Generazione di fenomeni, Lorenzo Ambrosin sul gradino più alto: la Lega lo premia

Gli occhi del diesse Mayer addosso ad uno dei migliori talenti in circolazione. Il suo posto nel quintetto titolare è inamovibile

Generazione di fenomeni, è Lorenzo Ambrosin il migliore giocatore under 21 del mese di dicembre. A premiare il talento della Fortitudo Agrigento, è stata la Lega nazionale Pallacanestro. “Ambro”, così lo chiamano comunamente grandi e piccoli, è stato scoperto in un caldissimo campetto di Jesolo. Gli occhi del diesse Mayer addosso ad uno dei migliori talenti in circolazione. Ambrosin è al suo secondo anno con i colori biancazzurri. Il pupillo del direttore sportivo della Fortitudo Agrigento, si prende i “titoloni”.

"In Serie A2 - fa sapere la Fortitudo Agrigento -  si impone il play-guardia veneto di Agrigento, 190 centimetri, classe ’97. Ambrosin, alla seconda stagione in Sicilia, cresciuto nel settore giovanile della Reyer Venezia, ha avuto un mese di dicembre da 15.4 punti a gara, con 4.8 rimbalzi, in 32.6 minuti. Per lui una grande continuità di rendimento, arrivando in doppia cifra per punti in ognuna delle cinque gare disputate nel mese, risultando decisivo nella vittoria su Rieti del 30 dicembre con i due tiri liberi della vittoria. In stagione Ambrosin è il secondo realizzatore stagionale della M Rinnovabili a 11.9 di media, un incremento rispetto ai 10.0 punti a gara della stagione passata".

Coach Ciani crede nel talento di Ambrosin, il suo posto nel quintetto titolare è inamovibile. Lorenzo veneto doc, sta facendo bene. Idolo della tifoseria, “Ambro” è uno dei migliori giovani di tutto il campionato.   

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Arrivano 6 milioni di euro e il Comune è pronto a saldare i debiti, Carmina con le spalle al muro dalle mozioni di sfiducia

  • Incidenti stradali

    Incidente frontale lungo la Sciacca-Caltabellotta: muore un pensionato ottantenne

  • Cronaca

    Multe del 2016 non onorate, Comune tenta recupero di 137 mila euro

  • Video

    "Giornate Fai di primavera", i tesori dell'Agrigentino presi d'assalto

I più letti della settimana

  • Ancora sangue sulle strade: 53enne perde la vita in un incidente sulla statale 118

  • Vede palpeggiare la sorella dal balcone, scende e gli stacca l'orecchio a morsi: rinviati entrambi a giudizio

  • "Loggia segreta capace di condizionare la politica", due agrigentini coinvolti: una arrestata e l'altro indagato

  • L'incidente mortale di Joppolo, il sindaco di Raffadali: "Sarà lutto cittadino"

  • Abbandonava cartoni e copertoni d'auto in via Gioeni, sorpreso e bloccato dal sindaco

  • L'omicidio di Alessandria, la vittima ha fatto il nome dell'assassino prima di morire

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento