Ciclismo, l'agrigentino Matteo Amella primo classificato dei siciliani al campionato italiano Juniores

Il giovane, tesserato per il Racing Team, si è messo in evidenza nella competizione alla quale hanno partecipato 54 juniores provenienti da tutte le regioni

Matteo Amella

Ottima prestazione per Matteo Amella alla prova del campionato italiano juniores di ciclismo che si è disputato domenica a Città di Castello, in provincia di Perugia.

Nella gara che ha incoronato il marchigiano Gianmarco Garofoli, il giovane agrigentino tesserato con il Racing Team Agrigento, ha ottenuto il miglior piazzamento tra i siciliani convocati dal tecnico regionale Nunzio Valuri. Una corsa abbastanza dura, alla quale hanno partecipato 154 juniores provenienti da tutte le regioni, su un percorso di 130 chilometri.

Soddisfatti il direttore sportivo del Racing, Totò D’Andrea, ed il preparatore Alessandro Mansueto.  Matteo Amella, approdato quattro anni addietro nel vivaio agrigentino, ha sempre migliorato le proprie prestazioni e venerdì prossimo, partirà alla volta di La Thuile in Val D'Aosta dove è in programma la prova di Coppa del Mondo XC Juniores.

Potrebbe interessarti

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

  • Come organizzare la grigliata perfetta. Ecco cosa serve per una serata attorno alla brace

  • La ricetta dei panini di San Calò

I più letti della settimana

  • Andrea Camilleri è morto, si spegne l'ultimo grande della letteratura: lutto cittadino nel giorno dei funerali

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • "Una collega mi disse che ero stata puntata, così iniziò il mio incubo": donna accusa direttore di stalking

  • Muore vecchio boss di Palma, il questore dispone: niente funerali

  • "Rapina e violenta moglie dell'amico dopo avere trascorso il Capodanno insieme", condannato 27enne

  • Si contendono la location: scoppia una maxi lite fra i "paninari" di San Leone

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento