Qui Akragas, il patron Castronovo: "Canicattì? Poca ospitalità e Romano doveva stare zitto"

Il derby tra le squadre prosegue anche lontano dal rettangolo di gioco. A parlare è il massimo dirigente biancazzurro

Giovanni Castronovo

Tra Canicattì e Akragas è un derby senza fine. Ad accendere le polemiche tra le due società è stata una dichiarazione del tecnico, Pippo Romano. L’ex allenatore del Licata ha definito “anti calcio” la prestazione dell’Akragas. Una dichiarazione che proprio non è andata giù al patron, Giovanni Castronovo. Il massimo dirigente dell’Akragas, oggi, è stato allo stadio Esseneto. In occasione della ripresa degli allenamenti ha voluto parlare con i propri giocatori. Nulla di trascendentale ma solo un faccia a faccia in vista dei prossimi impegni di campionato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mister Romano "critica" l'Akragas, il presidente Castronovo: "Che caduta di stile..."

Giovanni Castronovo ha voluto, però, togliersi qualche altro sassolino dalla scarpa. “Noi l’anti calcio? Allora il Canicattì ha fatto male a non batterci. Non sono cose da dire – ha fatto sapere Castronovo – non tra colleghi. Stimo Romano come allenatore, ma come uomo ha sbagliato. Doveva stare zitto – chiosa Castronovo – e pensare alla sua squadra. E’ stato irrespottoso. Avrei gradito che qualcuno, da Canicattì, avesse chiesto scusa. Ma così non è stato. Io voglio ringraziare soltanto Fausto Giacchetto, l’unico che è ci accolto e dato la massima ospitalità. Il resto? Nessuno si è occupato di noi. Noi qui non facciamo così, ma ognuno a casa sua fa come meglio crede. Noi siamo l’Akragas e ci comportiamo da Akragas anche fuori dal campo”. Parole importanti quelle dette dal presidente Giovanni Castronovo. Il derby, che in campo è terminato in pareggio (1-1), fuori dal campo prosegue a suon di dichiarazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • "Feroce" rissa davanti ad un ufficio postale, la Mobile evita il peggio: tre denunciati

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Grigliata notturna fra amici e assembramenti: 10 sanzioni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento