Scandalo calcioscommesse, Alessi: "L'Akragas è parte lesa"

"Apprendiamo da notizie di stampa di una nuova inchiesta sul calcio-scommesse, in cui sarebbero coinvolti calciatori, dirigenti e presidenti di club. È necessario - dice Alessi - puntualizzare che l'Akragas è del tutto estranea a questi fatti, anzi è semmai vittima e persona offesa"

Il presidente dell'Akragas, Silvio Alessi

"Apprendiamo da notizie di stampa di una nuova inchiesta sul calcio-scommesse, in cui sarebbero coinvolti calciatori, dirigenti e presidenti di club. È necessario puntualizzare che l’Akragas è del tutto estranea a questi fatti, anzi è semmai vittima e persona offesa". A parlare è il presidente dell'Akragas, Silvio Alessi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il massimo dirigente spiega: "Abbiamo già dato mandato ai nostri  legali, affinchè tutelino l’immagine della Società e di procedere nei confronti di tutti quei soggetti che possono avere operato a danno della stessa. In questi anni - spiega - squadra, società e tifosi si sono contraddistinti per l’elevato senso di sportività, condivisione dei valori positivi del calcio, rispetto delle regole e grande ospitalità. Ancora oggi viene portato come esempio di elevata sportività gli applausi che i tifosi e i dirigenti dell’Akragas hanno rivolto alla squadra della Cavese in occasione dello spareggio-promozione nel campionato nazionale dilettanti, partita vinta proprio a danno dell’Akragas negli ultimi minuti e su calcio di rigore. Pertanto, dopo avere vinto con pieno merito il campionato ed avere espresso il calcio migliore, ci sentiamo perentoriamente di rassicurare i nostri tifosi ribadendo che il progetto Akragas, improntato ai citati valori, continua più di prima e con maggiore impegno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • Bonus vacanze, servirà una "identità digitale" ... e in tanti devono ancora richiederla

  • "No" assembramenti: stop a feste e sale da ballo, ipermercati chiusi le domeniche pomeriggio

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • Lascia i migranti davanti la spiaggia e riprende il largo: bloccato "taxi del mare" e arrestato scafista

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento