Calciomercato, l'Alcamo torna protagonista e l'Akragas pensa in grande

Una campagna acquisti silenziosa, dettata dalla riconferma del tecnico Ciaramella e del capocannoniere Vabres. I bianconeri si apprestano a essere il club da battere nel prossimo campionato di Eccellenza

Pietro Cutaia ex centrocampista Akragas
Il prossimo campionato di Eccellenza sarà ambizioso e assai insidioso. Con l'Audace Monreale che prende tutto, l'Alcamo non si fa trovare impreparata.
 
Una campagna acquisti silenziosa, dettata dalla riconferma del tecnico Ciaramella e del capocannoniere Vabres. Le voci che giungono da Alcamo danno un quintetto di lusso quasi pronto a firmare. Si tratta di Iacono, Cutaia, Domicolo, Alderuccio e Giacalone, una muraglia di centrocampisti e difensori a eccezione di Pietro Iacono portiere di grande affidabilità.
 
L'ex centrocampista Cutaia, arriva dopo una stagione altalenante, approdato in estate all'Akragas per poi a metà stagione esser girato alla Sancataldese. Giocatori pieni di esperienza con una gran fame di rivalsa.
 
Se la dirigenza bianconera si appresta a disputare il prossimo campionato di Eccellenza, l'Akragas prova a dar forma alle voci positive che arrivano da Roma. La percentuale d'esser ripescati cresce di giorno in giorno, tante le squadre di serie D che hanno deciso di non iscriversi al campionato che verrà e tante le speranze di vedere nella prossima stagione il team di mister Rigoli nel campionato Interregionale.
 
Il diesse Salvatore Catania, sta lavorando sotto traccia, dopo mancata riconferma di capitan Gerry Russello si trova l'erede naturale dell'agrigentino. I pensieri e le idee ricadono sull'ex biancazzurro Giuseppe Fallea, la dirigenza non conferma e continua a cercare peggi pregiati. 
 
Il calciomercato è appena iniziato, tanti gli addetti ai lavori che provano a valutare offerte importanti e tanti i giocatori con un palmares rispettabile che provano a trovare il team adatto.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • Notte di fuoco fra Palma e Licata: distrutte le auto di insegnante e agricoltore

  • Il mondo di un agrigentino a Budapest, Gero Miccichè: "Io e la Disney, una grande emozione"

  • Cliente preleva allo sportello e si accorge dell'incendio in banca: chiusa piazza per ore

  • Mette in vendita i mobili e le rubano 1.050 euro dal bancomat: ecco la nuova truffa

  • Sorpresa in un'osteria di Realmonte, arriva Giancarlo Giannini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento