Dall'Ucraina a Cipro, il giramondo Gaetano Monachello va all'Olympiakos

Il giovane sceglie il numero di maglia 73 che rappresenta la data di nascita della madre, vera mentore del centravanti di Palma di Montechiaro

La maglia di Gaetano Monachello

E' andato via dall'Italia con un sogno, quello di tornarci con gambe più forti e carattere ancor di più da guerriero. Dall'Ucraina a Cipro, con un obiettivo quello di sfondare nel calcio che conta. Gaetano Monachello, ex attaccante di Inter e Parma (Primavera), dice addio a Donetsk e sceglie l'Olympiakos Nicosia.

"Inizia una nuova avventura - spiega il classe '94 sul suo profilo ufficiale di Facebook - e pian piano mi avvicino in Europa centrale. Finalmente il mio nome è scritto in italiano".

Il giovane sceglie il numero di maglia 73 che rappresenta la data di nascita della madre, vera mentore del centravanti di Palma di Montechiaro. Monachello saluta la fredda Ucraina, infatti secondo indiscrezioni l'avventura del ragazzo pare sia stata resa difficile anche dalla rigida temperatura del posto. A Cipro con la valigia piena di speranze e con una classe che quasi certamente porterà il ragazzo nei palcoscenici migliori. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La società conserva nella propria bacheca tre titoli nazionali, una coppa di Cipro e una supercoppa di Cipro. La squadra ha partecipato anche alla coppa dei Campioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • "Minacce di morte e calci nella pancia alla fidanzata incinta", la donna lo perdona e ritira la querela

  • Gruppetto di tunisini sbarca a San Leone: i migranti scappano a gambe levate

  • Tenta di bloccare tunisino in fuga da Villa Sikania e viene aggredito: poliziotto finisce in ospedale

  • Si erano perse le tracce da una settimana, la favarese Vanessa Licata è stata ritrovata

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento