Dall'Ucraina a Cipro, il giramondo Gaetano Monachello va all'Olympiakos

Il giovane sceglie il numero di maglia 73 che rappresenta la data di nascita della madre, vera mentore del centravanti di Palma di Montechiaro

La maglia di Gaetano Monachello

E' andato via dall'Italia con un sogno, quello di tornarci con gambe più forti e carattere ancor di più da guerriero. Dall'Ucraina a Cipro, con un obiettivo quello di sfondare nel calcio che conta. Gaetano Monachello, ex attaccante di Inter e Parma (Primavera), dice addio a Donetsk e sceglie l'Olympiakos Nicosia.

"Inizia una nuova avventura - spiega il classe '94 sul suo profilo ufficiale di Facebook - e pian piano mi avvicino in Europa centrale. Finalmente il mio nome è scritto in italiano".

Il giovane sceglie il numero di maglia 73 che rappresenta la data di nascita della madre, vera mentore del centravanti di Palma di Montechiaro. Monachello saluta la fredda Ucraina, infatti secondo indiscrezioni l'avventura del ragazzo pare sia stata resa difficile anche dalla rigida temperatura del posto. A Cipro con la valigia piena di speranze e con una classe che quasi certamente porterà il ragazzo nei palcoscenici migliori. 

La società conserva nella propria bacheca tre titoli nazionali, una coppa di Cipro e una supercoppa di Cipro. La squadra ha partecipato anche alla coppa dei Campioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caso di meningite in un supermercato? Una "bufala" che sta terrorizzando

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • "Cosa nostra" in Canada, il nuovo padrino è Leonardo Rizzuto

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • Sorpresa in un'osteria di Realmonte, arriva Giancarlo Giannini

  • "Proteggere i resti del tempio di Zeus alla base del porto", l'allarme corre sui social

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento