Calciomercato: Akragas e Sottil, trattativa bloccata

L'accordo tra il club biancazzurro e l'ex allenatore del Siracusa è in stand-by. Nessun ripensamento, assicurano dalla società, ma soltanto "tempo". Nella lista degli allenatori "papabili" spunta anche Guido Ugolotti, ex attaccante della Roma e allenatore della Casertana

L'Akragas mischia le carte e prende tempo tra il quasi accordo raggiunto con il tecnico Andrea Sottil, Baiocco in città e De Rossi che saluta.

Sottil e l'Akragas erano davvero vicini, ma poi qualcosa non ha funzionato. Nessun ripensamento, assicurano dalla società, ma soltanto "tempo". Nella lista degli allenatori "papabili" spunta anche Guido Ugolotti, ex attaccante della Roma e allenatore della Casertana. Il ritorno di fiamma di mister Pino Rigoli non sembra una pista praticabile, ma le vie del calciomercato sono davvero infinite.

Sul fronte giocatori, l'Akragas dovrebbe ripartire dal suo "genio" Nicola Arena. Il centravanti, in caso di LegaPro, dovrebbe ridursi l'ingaggio, scommettendo di fatto su se stesso.

Assenzio va verso l'ok, e Vindigni sta ancora alla finestra. Certi gli addii di Nassi e Vitale, mentre Aprile dovrebbe essere una garanzia.

Nelle prossime ore si saprà qualcosa in più. L'Akragas scoprirà le sue carte nella conferenza stampa di sabato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "giallo" di Canicattì: sentiti familiari e amici del 28enne morto, ritrovato il furgone

  • Scompare un pastore, scattano perlustrazioni e ricerche: ritrovato morto il 61enne

  • Traffico di cocaina dalla Calabria all'Agrigentino: tredici condanne

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • Non c'è pace per i contribuenti morosi: in arrivo altri 24 mila avvisi di pagamento

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento