La giocate di Gambino "deliziano" l'Esseneto, ma non basta: è pareggio con il Castellammare

La squadra di Corrado Mutolo è stata fermata dai pali, ennesimo gran gol di un capitano che non molla mai

Mezzo passo falso dell’Akragas che si fa fermare da un Castellammare ben messo in campo. Ad aprire le marcature ci pensa, ancora una volta, il bomber Gambino. Ennesimo eurogol allo stadio “Esseneto” e tanti applausi per lui. Gambino sfiora il raddoppio, ma il Castellammare è guardingo. Nella ripresa è ancora il capitano a cercare il gol del due a zero, su cross di Caronia, ma niente la palla colpisce il palo.

 Il Castellammare inizia a crederci, gli ospiti provano ad imbastire delle azioni che mettono in difficoltà la retroguardia akragantina. Il gol del pareggio arriva al 24’ del secondo tempo,  respinta corta della difesa dell’Akragas, Guaina ne approfitta ed è gol: 1 a 1. Gambino prende la sua squadra sulle spalle ma a fermarlo sono i legni delle porta dello stadio “Esseneto”.

L’Akragas raccoglie solo un punto contro un Castellammare che con pazienza ha cercato e voluto il pareggio. Due punti persi per la squadra di Corrado Mutolo che punta dritta al salto di categoria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento