Akragas, Aprile esamina il momento: "Per noi tanta sfortuna"

Il centrocampista dell'Akragas parla del periodo che sta vivendo la sua squadra. Il giovane rispetto a domenica ha qualche rimpianto

Gabriele Aprile

"Domenica? Siamo stati abbastanza sfortunati". Commenta così il pareggio della sua squadra Gabriele Aprile, duttile centrocampista dell'Akragas e "pedina" fondamentale di questa squadra.

Alla sua seconda stagione in biancazzurro, Aprile parla del momento della sua squadra: "Noi in ogni partita mettiamo il massimo del nostro impegno, ma sembra davvero che qualcosa stia remando contro di noi. Creiamo tantissime occasioni ma la palla non va dentro, la sfortuna è tanta".

A Gabriele Aprile chiediamo quale sensazione ha provato nel sapere che domenica scorsa, l'antagonista Savoia ha pareggiato. "Ammetto che qualche rimpianto c'è stato, ma oggi siamo concentrati sul secondo posto. Dobbiamo vincere più partite possibili per mantenere la seconda posizione".

 L'Akragas domenica affronterà l'Hinterreggio e Aprile ha le idee chiare: "Il nostro obiettivo è quello di fare sempre bene. Nella prossima partita metteremo il massimo impegno e cercheremo di vincere".

Il talento dell'Akragas è tra i giovani più interessanti del campionato, buona lettura gioco e lottatore in mezzo al campo, la riconferma di Gabrile Aprile è stata voluta fortemente da Pino Rigoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • "Sporcaccione, non si buttano qui i rifiuti": scoppia la lite fra due uomini e accorre la polizia

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Trova portafogli e lo porta in Questura, 70enne non sapeva d'averlo perso: rintracciato

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento