"Schiaffo all'avversario", il difensore Astarita fuori per tre turni

Il giocatore dell'Akragas, dopo il diverbio di domenica scorsa, è stato punito dal giudice sportivo. Il calciatore avrebbe colpito un giocatore dell'Agropoli

Tegola in casa Akragas. Dopo l'espulsione in quel di Agropoli, il difensore Astarita è stato fermato dal giudice sportivo per tre turni. La pesante punizione è stata motivata così: "Per aver colpito con uno schiaffo al volto il giocatore avversario". Stessa punizione per Landolfi, giocatore dell'Agropoli.

L'Akragas questo pomeriggio è tornata al lavoro, in vista dell'impegno interno contro la Nuova Gioiese. Gli akragantini hanno dato vita alla prima seduta settimanale sul sintetico di Fontanelle.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "giallo" di Canicattì: sentiti familiari e amici del 28enne morto, ritrovato il furgone

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • Non c'è pace per i contribuenti morosi: in arrivo altri 24 mila avvisi di pagamento

  • "Sporcaccione, non si buttano qui i rifiuti": scoppia la lite fra due uomini e accorre la polizia

  • Forti raffiche di vento e temporali, la Protezione civile dirama allerta "gialla"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento