Akragas, domanda di ripescaggio in D? La società ci pensa

La squadra di capitan Gambino, potrebbe, avrebbe le ambizioni giuste per il presunto salto di categoria. Ad oggi, però, qualsiasi discorso o possibilità risulta al quanto prematura

La presentazione di mister Longo

L’emergenza Coronavirus ha fermato tutte quante le competizioni sportive. Niente campionati di calcio e l’Akragas che resta a guardare. La società del patron Giovanni Castronovo aveva affidato la guida tecnica ad un nuovo allenatore. Sulla panchina biancazzurra Gaetano Longo. I biancazzurri, dopo qualche settimana di allenamenti, sono stati costretti ad interrompere tutto.

L’emergenza Covid 19 ed il rischio contagio, ha bloccato ogni competizione sportiva. La società biancazzurra, in questi giorni, sta riflettendo sul futuro. Non è escluso, infatti, che l’Akragas presenti domanda di ripescaggio in serie D.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La squadra di capitan Gambino, potrebbe, avrebbe le ambizioni giuste per il presunto salto di categoria. Ad oggi, però, qualsiasi discorso o possibilità risulta al quanto prematura. Gli scenari dello sport sono incerti, l’emergenza Coronavirus ha ridisegnato ambizione e programmi. L’Akragas, però, ha voglia di farsi trovare fin da subito pronta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

  • "La cultura riparte", riapre la Valle dei Templi: ingresso gratis per tutti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento