Akragas-Savoia, Francesco Scarpa: "Ad Agrigento senza paura"

Il massimo "devoto" del Savoia è un calciatore dalla forte personalità. Lo scudetto della sua attuale squadra tatuato sul braccio e la foga di battere la rivale numero uno del campionato

La sfida dell'Esseneto tra Akragas e Savoia è l'occasione giusta per vedere all'opera diversi talenti. Domenica, sul manto erboso dell'Esseneto, arriverà capitan Francesco Scarpa. Il massimo "devoto" del Savoia, è un calciatore dalla forte personalità. Lo scudetto della sua attuale squadra tatuato sul braccio e la foga di battere la rivale numero uno del campionato.

In settimana Scarpa, in un quotidiano di Torre Annunziata, "Lo Strillone", ha dichiarato: "Andremo in Sicilia senza alcuna paura. E´ chi rincorre che dovrà preoccuparsi. Del resto - spiega il capitano del Savoia - siamo primi dall´inizio del torneo. Un motivo ci sarà. Vincendo ad Agrigento sarebbe quasi fatta anche se, credo, sarà fondamentale soprattutto non perdere. L´assenza di Gargiulo? Peserà perchè, per noi, è un calciatore importante". Capitan Scarpa, in campionato ha siglato 13 reti, caricandosi spesso sulle spalle la sua squadra.

Il centravanti dovrà vedersela con un altro campano: Salvatore Astarita. Toccherà a lui fermare le incursioni del numero dieci. Francesco Scarpa è al primo anno di serie D, nel suo palmares solo esperienze di C1, C2 e anche B. Che la sfida tra i titani abbia inizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "giallo" di Canicattì: sentiti familiari e amici del 28enne morto, ritrovato il furgone

  • Scompare un pastore, scattano perlustrazioni e ricerche: ritrovato morto il 61enne

  • Traffico di cocaina dalla Calabria all'Agrigentino: tredici condanne

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • "Dopo la scarcerazione ha mantenuto condotta di vita nella legalità", tolta la libertà vigilata a Ribisi

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento