"Ho toccato la palla", fair play di Easley della Fortitudo Agrigento: il PalaFantozzi si alza in piedi

I tifosi paladini hanno elogiato le gesta dell’americano. Un tributo per lui e per gesto che tanto fa bene allo sport

“Ho toccato palla, sono stato io”. Tony Easley, centro della Fortitudo Agrigento,  si è reso protagonista – oltre che per una prestazione importante – anche di un gesto che ha raccolto applausi. Easley, americano, ha ammesso di avere toccato palla e l’arbitro – che inizialmente aveva concesso rimessa ad Agrigento – ha cambiato decisione, grazie al fair play del biancazzurro.

Tutto questo è accaduto nel derby tra l’Orlandina e la Fortitudo Agrigento. Il PalaFantozzi, palazzetto di Capo d’Orlando, si è alzato in piedi per applaudire il gesto di Tony Easley.  I tifosi paladini hanno elogiato le gesta dell’americano di Agrigento. Un tributo per lui e per un fair play che tanto fa bene allo sport. I biancazzurri allenati da coach Cagnardi sono riusciti a vincere contro la squadra di Sodini, guadagnando così punti preziosi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Transenna della Ztl sull'auto comprata 2 giorni prima: 40enne su tutte le furie

  • Incidente sulla statale Agrigento-Raffadali: due feriti in ospedale

  • "Disastro ambientale in via miniera Ciavolotta", imprenditori di mezza provincia l'avevano trasformata in discarica: 44 indagati

  • "Testate all'ex fidanzata per farla abortire", ventunenne rinviato a giudizio

  • "Il direttore mi convocava e mi chiedeva se mio marito era sessualmente all'altezza", racconto choc in aula

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento