"Ho toccato la palla", fair play di Easley della Fortitudo Agrigento: il PalaFantozzi si alza in piedi

I tifosi paladini hanno elogiato le gesta dell’americano. Un tributo per lui e per gesto che tanto fa bene allo sport

“Ho toccato palla, sono stato io”. Tony Easley, centro della Fortitudo Agrigento,  si è reso protagonista – oltre che per una prestazione importante – anche di un gesto che ha raccolto applausi. Easley, americano, ha ammesso di avere toccato palla e l’arbitro – che inizialmente aveva concesso rimessa ad Agrigento – ha cambiato decisione, grazie al fair play del biancazzurro.

Tutto questo è accaduto nel derby tra l’Orlandina e la Fortitudo Agrigento. Il PalaFantozzi, palazzetto di Capo d’Orlando, si è alzato in piedi per applaudire il gesto di Tony Easley.  I tifosi paladini hanno elogiato le gesta dell’americano di Agrigento. Un tributo per lui e per un fair play che tanto fa bene allo sport. I biancazzurri allenati da coach Cagnardi sono riusciti a vincere contro la squadra di Sodini, guadagnando così punti preziosi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • "Minacce di morte e calci nella pancia alla fidanzata incinta", la donna lo perdona e ritira la querela

  • Gruppetto di tunisini sbarca a San Leone: i migranti scappano a gambe levate

  • Tenta di bloccare tunisino in fuga da Villa Sikania e viene aggredito: poliziotto finisce in ospedale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento