Atletica, la Pro Sport Ravanusa vola alla maratona di Londra

Giuseppina Samperisi, Alfonso Sciarratta e Andrea Todaro tra i 36 mila partecipanti che prenderanno parte all'evento

Andrea Todaro

Continua costante l’attività Internazionale della Pro Sport Ravanusa, dopo l’ultima trasferta di Praga, ancora una volta sarà una delle più blasonate maratone che vedrà al via tre atleti della Pro Sport, ci saranno infatti Giuseppina Samperisi, Alfonso Sciarratta e Andrea Todaro tra i 36 mila partecipanti che prenderanno parte alla maratona di Londra, una tra le più veloci al mondo in programma domenica prossima.

Da Londra a Marsala dove il resto della “ciurma” Pro Sport parteciperà alla mezza maratona del Vino. Intanto fervono i preparativi per la prossima gara che la Pro Sport organizzarà, vale a dire il terzo "Trofeo Licata" in corsa Sicily South Cost in programma nello splendido scenario del porto turistico di Licata Domenica 14 maggio, gara valida oltre che come tappa del Grand Prix Interprovinciale anche come Campionato regionale promozionale.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tangenti all'Agenzia delle Entrate, la difesa: "Intercettazioni inutilizzabili"

  • Cronaca

    In trasferta per rubare al market, sei condanne per direttissima

  • Cronaca

    Droga, operazione "Fast food": due giovani tornano in libertà

  • Cronaca

    Che accoglienza per Vienna Cammarota, la 68enne: "Triste vedere delle aziende chiuse"

I più letti della settimana

  • Sesso orale in pieno centro città, un anziano ed una donna filmati da alcuni passanti

  • Statale 115, scontro fra due auto: 5 feriti, illeso un bambino di un anno

  • Commerciante preso a sprangate per una rapina, il colpo fallisce: il giovane in ospedale

  • Auto si ribalta e finisce fuori strada, in ospedale il conducente

  • "Relazione non accettata", incontro fra famiglie finisce in rissa: 3 persone in ospedale

  • Calci alle porte e barelle per aria, 38enne in escandescenze: caos al pronto soccorso

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento