Akragas, Pino Rigoli: "Futuro? Non è una questione economica"

L'allenatore biancazzurro alla sua ultima stagionale allo stadio "Esseneto" parla anche di futuro. Rigoli e l'Akragas, continueranno insieme?

Pino Rigoli

"Sfumata la Tim cup? Vuol dire che non la meritvamo". Parola di Pino Rigoli. L'allenatore dell'Akragas, commenta il pareggio contro il Benevento. "Abbiamo i punti che ci siamo meritati. Non dobbiamo recriminare nulla. Facendo un consuntivo, abbiamo preso l'Akragas in una situazione drammatica e adesso siamo salvi. Tutto questo è merito di un grande lavoro. Siamo riusciti a sistemare una situazione drammatica. La partita che mi è rimasta impressa? La più fondamentale è stata contro il Catania".

Akragas e Rigoli, una mossa vincente. L'allenatore la pensa così: "In molti credevano che la LegaPro era troppo per me, ma io ringrazio la società biancazzurra per la fiducia. Salvare questa squadra è stato fondamentale. Rigoli o Legrottaglie? Penso al mio lavoro, noi abbiamo totalizzato 29 punti". E sul futuro, Rigoli ammette:"Non è una questione economica, la mia scelta dipenderà da altri fattori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • "Sporcaccione, non si buttano qui i rifiuti": scoppia la lite fra due uomini e accorre la polizia

  • Forti raffiche di vento e temporali, la Protezione civile dirama allerta "gialla"

  • Trova portafogli e lo porta in Questura, 70enne non sapeva d'averlo perso: rintracciato

  • Il riscatto e la rinascita, Andrea Mendola: "Non vedevo futuro adesso tutto è cambiato"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento