Akragas-Messina, Pino Rigoli: "Nel finale siamo stati tanto ingenui"

L'allenatore biancazzurro parla dopo il tre a tre nel derby contro il Messina, Rigoli e la sua squadra hanno anche rischiato di vincere una partita che bene non si era messa

L'Akragas non vince da cinque turni, ma le prestazioni raccontano un'altra storia. L'Akragas lo sa bene e Rigoli va a caccia di vittorie: "Abbiamo affrontato squadre di grande blasone. Preoccupato? No. Contro il Messina siamo stati bravi a raddrizzare la partita, loro hanno fatto gol su una nostra ingenuità, peccato. Noi più possesso palla? E’ normale che la gestione della palla doveva essere maggiore - 60 percento Akragas – Penso che abbiamo fatto una grande prestazione, recuperando e facendo il terzo, ma siamo stati ingenui nel finale. Come accetto questo pareggio? Non dimentichiamoci chi siamo. Capuano? In settimana stava bene, oggi ha sentito una piccola fitta". 

Beppe Madonia è uscito dal campo arrabbiato, Rigoli risponde così: "E' giusto. Voleva aiutare la squadra, è normale che sia uscito arrabbiato". 

In sala stampa anche l'Ad Dario Scozzari: "Questa è una squadra che ha bisogno di crescere a livello mentale.  Quando prendi un gol allo scadere vuol dire che non hai la giusta maturità, anche se riprendere una gara così non è per niente facile. Peccato, oggi avremmo voluto gioire davanti al nostro pubblico".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "giallo" di Canicattì: sentiti familiari e amici del 28enne morto, ritrovato il furgone

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • Non c'è pace per i contribuenti morosi: in arrivo altri 24 mila avvisi di pagamento

  • "Sporcaccione, non si buttano qui i rifiuti": scoppia la lite fra due uomini e accorre la polizia

  • Forti raffiche di vento e temporali, la Protezione civile dirama allerta "gialla"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento