Akragas, Betta difende il suo portiere: "Lo Monaco è un fuoriclasse"

L'allenatore biancazzurro si schiera dalla parte del suo estremo difensore, colpevole di un errore beffardo contro la Leonfortese. Il tecnico akragantino ricorda il valore del suo giocatore

"Lo Monaco è un fuoriclasse, questo ragazzo farà strada". Sono queste le parole di mister Giancarlo Betta, pronto a "difendere" il suo giocatore, classe '96.

Antonio Lo Monaco, in occasione del match tra Leonfortese e Akragas, ha rinviato corto il pallone tanto da ribattere su un giocatore biancoverde e subire un beffardo gol. Un errore che mister Betta ha voluto dimenticare: "Sono cose che possono capitare - spiega l'allenatore - Antonio è un fuoriclasse, non voglio essere di parte ma è un vero professionista. E' un ragazzo giovane di cui davvero ne sentiremo parlare. Reazione? Sono sicuro che reagirà nel migliore dei modi, ha il nostro appoggio e la nostra massima fiducia. Dobbiamo stare accanto ai nostri ragazzi anche quando sbagliano, solo così impareranno a crescere. Non dimentichiamo - conclude Betta - che lo scorso anno il Savoia vinse il campionato con Maiellaro, anche lui under. Vorrei anche ricordavi che la vittoria contro l'Agropoli, la dobbiamo anche e soprattutto ad Antonio Lo Monaco"

Giancarlo Betta si schiera dalla parte del suo portiere, l'allenatore ha massima fiducia verso un giocatore che si è messo sulle spalle e sui guantoni le sorti dell'Akragas, in sua difesa interviene anche il neo general manager Antonello Laneri: "Gli errori dei portieri sono sempre i più evidenti, ma dobbiamo agire da squadra e provare rimediare il tutto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • "Sporcaccione, non si buttano qui i rifiuti": scoppia la lite fra due uomini e accorre la polizia

  • Trova portafogli e lo porta in Questura, 70enne non sapeva d'averlo perso: rintracciato

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento