Emanuele Cinici all'Akragas Futsal, il giocatore: "Darò tutto per questi colori"

Pilastro e punto fermo della gloriosa Pro Gela, il neo giocatore biancazzurro, incarna lo spirito di quella squadra con uno stile di gioco duro ma corretto, grintoso e difensivamente impeccabile

Asd Akragas Futsal comunica di aver ingaggiato per la stagione 2019/2020 Emanuele Cinici. Quello di Emanuele è un ritorno all’ombra della Valle dei Templi dopo essere stato tra i protagonisti della storica promozione in serie B nella stagione 2017/2018.

Pilastro e punto fermo della gloriosa Pro Gela, Cinici incarna lo spirito di quella squadra con uno stile di gioco duro ma corretto, grintoso e difensivamente impeccabile.

“Siamo contenti di riabbracciare Emanuele - commenta la società bianco azzurra - lo reputiamo perfetto per il nostro progetto, avendo dimostrato sempre una grande professionalità, un grande attaccamento al gruppo e un’innata predisposizione per il sacrificio e per il collettivo, viene inserito nel nostro gruppo per portare esperienza e qualità umane e sportive che crediamo siano molto utili alla nostra crescita" - conclude.

Soddisfazione anche per Emanuele che cosi ha commentato il suo ritorno ad Agrigento: "Sono molto felice di ritrovare un ambiente nel quale mi sono trovato benissimo ed al quale mi sono sentito sempre legato; come sempre darò tutto per i giganti, ringrazio la società per avermi dato questa opportunità e la ripaghero con il mio impegno sul campo da gioco, non vedo l'ora di cominciare". Per il ritorno a casa del suo guerriero Emanuele indossera la maglia numero 3 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • "Tangenti per chiudere un occhio sulla contabilità", fra gli arrestati c'è un imprenditore favarese

  • "Occupazione abusiva di suolo pubblico", guai per una pizzeria della città

  • "Restituite stipendio e Tfr o vi licenzio", direttore supermercato condannato a 5 anni

  • Rapina a mano armata in pieno giorno, derubato un corriere: portati via pacchi e soldi

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento