Emanuele Cinici all'Akragas Futsal, il giocatore: "Darò tutto per questi colori"

Pilastro e punto fermo della gloriosa Pro Gela, il neo giocatore biancazzurro, incarna lo spirito di quella squadra con uno stile di gioco duro ma corretto, grintoso e difensivamente impeccabile

Asd Akragas Futsal comunica di aver ingaggiato per la stagione 2019/2020 Emanuele Cinici. Quello di Emanuele è un ritorno all’ombra della Valle dei Templi dopo essere stato tra i protagonisti della storica promozione in serie B nella stagione 2017/2018.

Pilastro e punto fermo della gloriosa Pro Gela, Cinici incarna lo spirito di quella squadra con uno stile di gioco duro ma corretto, grintoso e difensivamente impeccabile.

“Siamo contenti di riabbracciare Emanuele - commenta la società bianco azzurra - lo reputiamo perfetto per il nostro progetto, avendo dimostrato sempre una grande professionalità, un grande attaccamento al gruppo e un’innata predisposizione per il sacrificio e per il collettivo, viene inserito nel nostro gruppo per portare esperienza e qualità umane e sportive che crediamo siano molto utili alla nostra crescita" - conclude.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Soddisfazione anche per Emanuele che cosi ha commentato il suo ritorno ad Agrigento: "Sono molto felice di ritrovare un ambiente nel quale mi sono trovato benissimo ed al quale mi sono sentito sempre legato; come sempre darò tutto per i giganti, ringrazio la società per avermi dato questa opportunità e la ripaghero con il mio impegno sul campo da gioco, non vedo l'ora di cominciare". Per il ritorno a casa del suo guerriero Emanuele indossera la maglia numero 3 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • "La cultura riparte", riapre la Valle dei Templi: ingresso gratis per tutti

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento