Tennis, "Notte Bianca" al CT Agrigento tra smash, aces e colpi di sonno

Una competizione con una formula inconsueta visto che il doppio giallo misto comprendeva anche una sfida tra le varie coppie anche a calcio balilla e tennis tavolo.

I superstiti

Grande successo a d Agrigento per la prima Notte Bianca del tennis, organizzata dal Circolo Tennis Agrigento.

Oltre trenta tennisti e tenniste provenienti da tutti i circoli della provincia e qualcuno anche da Caltanissetta, si sono dati battaglia dalle 20 fino alle 4 del mattino.

Una gara a eliminazione che alla fine ha visto prevalere la coppia formata da Alfonso Ruoppolo e Gaetano Alletto del CT Agrigento che, in finale, ha battuto Giorgio Giordano del TC Caltanissetta e Alessandro Simone del TC Favara.

Una competizione con una formula inconsueta visto che il doppio giallo misto comprendeva anche una sfida tra le varie coppie anche a calcio balilla e tennis tavolo.

Ma è stata soprattutto una serata assai gradevole trascorsa in armonia tra gente accomunata dalla stessa passione che, per una volta, è riuscita a trascinare al circolo le relative famiglie che hanno avuto l’opportunità di trascorrere una notte diversa.

È la prima volta che dalle nostre parti si organizza una manifestazione del genere e, visto il successo e il gradimento, ci si è dati tutti appuntamento per la prossima edizione.

Ai due vincitori, lo sponsor della serata ha riservato due inviti per la prossima edizione, la XVIII, del Trofeo Travelgate di Città del Mare che si svolgerà nel giugno del 2016 a Terrasini. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • Aveva febbre e diarrea: morto un ghanese 20enne, scatta il protocollo sanitario per Covid-19

  • Favara saluta Lorena con i lenzuoli bianchi, i familiari del presunto omicida: "Persa una figlia"

  • L'epidemia da Coronavirus si allarga: primi contagiati a Naro e Ravanusa

  • Rientra in città dal Nord e in famiglia scoppia il parapiglia: accorre la polizia

  • Secondo tampone positivo in meno di 24 ore a Ravanusa: è un focolaio diverso, per l'Asp gli infetti sono 85

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento