Aci Agrigento, trecento iscritti per la premiazione del campionato sociale

Nel corso della manifestazione è stato assegnato un premio alla carriera ad “Apy” e Piero Alfano, ad Attilio Santini e a tante altre icone dell’automobilismo agrigentino

Un momento della premiazione

Oltre trecento soci sono intervenuti al pranzo di gala organizzato in occasione della premiazione del campionato sociale Aci di Agrigento. Nel corso della manifestazione è stato assegnato un premio alla carriera ad “Apy” e Piero Alfano, ad Attilio Santini e a tante altre icone dell’automobilismo agrigentino.

“Ancora una volta, grazie agli sforzi profusi dai componenti del direttivo, della commissione sportiva e di tanti altri appassionati agrigentini, siamo riusciti a coinvolgere nella cerimonia di premiazione del campionato sociale circa 300 persone – ha raccontato il presidente Salvatore Bellanca –,  il nostro Aci in maniera collettiva si impegna per promuovere a 360 gradi lo sport automobilistico e l’educazione stradale, attaverso il rispetto delle regole dello sport e della vita". 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Il territorio si spopola, la litigiosità uccide i giovani", don Franco tuona: "Troppe false promesse"

  • Cronaca

    "Garantivano documenti e biglietti da viaggio per gli immigrati", 9 gli indagati: due arresti e due ricercati

  • Mafia

    Mafia, la maxi inchiesta "Kerkent": niente messa pasquale per cinque indagati

  • Cronaca

    Il doppio agguato a Palma, dopo 10 mesi indagato libero per lavorare

I più letti della settimana

  • “Compà, hai fumo? Un pezzo quanto costa?”: giovane chiede droga a un carabiniere

  • Era tornato a fare il bancomat: ritrovato il quindicenne scomparso

  • "Carni e pesce in cattivo stato", sequestrato un quintale di merce: denunciato ristoratore

  • "Cardiologo chiamato per un'urgenza investe e uccide pedone", farmacologo lo scagiona

  • Quindicenne scompare nel nulla, avviate le ricerche su tutta la penisola

  • Traffico di cocaina dal Belgio, spunta l'ex capomafia Giuseppe Quaranta

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento