Messa in sicurezza degli istituti scolastici: ecco tutti i finanziamenti richiesti

"È questo un finanziamento – afferma il sindaco - che darà a tutti gli alunni scuole in tutta sicurezza a salvaguardia degli studenti riberesi"

Adeguamento antincendio delle scuole cittadine, il sindaco Carmelo Pace, chiede alla Regione finanziamenti per diversi istituti cittadini. 

Ad essere interessati dai lavori saranno la "Don Bosco" di via Platania (45mila euro); "Francesco Crispi", via Pier delle Vigne (45mila euro); plesso "Vincenzo Navarro" (50mila euro); scuola "Don Bosco" di via Imbornone (70mila euro); scuola "Fancesco Crispi" di piazza Giulio Cesare (70mila euro) e plesso "E. Cufalo" di via Berlinguer (50mila euro).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una volta ottenuti i fondi, il Comune auspica in "una celere definizione delle procedure di espletamento delle gare e di conseguenza un inizio dei lavori in tempi brevi. È questo un finanziamento – afferma il sindaco - che darà a tutti gli alunni scuole in tutta sicurezza a salvaguardia degli studenti riberesi“.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • Covid-19, il "mostro" è ancora in agguato: quattro positivi all'ospedale San Giacomo

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento