L'istituto "Guarino" di Favara diventa Centro territoriale per il supporto all’handicap

Avrà il compito di coordinare e promuovere le attività di formazione per l’integrazione e l’inclusione, favorendo processi di ricerca e di azione in tutte le scuole

L'istituto "Guarino" di Favara è diventato sede del Centro territoriale provinciale per il supporto all’handicap. L'istituto guidato dal dirigente scolastico Gabriella Bruccoleri ha il compito di coordinare e promuovere le attività di formazione per l’integrazione e l’inclusione, favorendo processi di ricerca e di azione in tutte le scuole di ogni ordine e grado in accordo con l’Ufficio scolastico provinciale e le singole istituzioni scolastiche.

È stato assegnato, in maniera congiunta, da parte del Ministero dell’Istruzione e dal Ministero dalla Famiglia e delle Disabilità il progetto pilota nazionale: “La corresponsabilità educativa scuola-famiglia come risorsa per la realizzazione dei progetti di vita delle studentesse e degli studenti con disabilità”.

Il progetto, nato dalle richieste accorate di un gruppo mamme – docenti con figli disabili della provincia di Agrigento al Ministero dell’ Istruzione, è stato già avviato, favorendo al momento, il rientro nel territorio di 25 docenti impegnati sullo stesso progetto.

L’Istituto “ Guarino” di Favara, sarà così, punto di riferimento e motore per l’intera provincia per favorire e ristabilire il ricongiungimento, la serenità ed il diritto alle cure familiari dei docenti coinvolti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • "Sporcaccione, non si buttano qui i rifiuti": scoppia la lite fra due uomini e accorre la polizia

  • Trova portafogli e lo porta in Questura, 70enne non sapeva d'averlo perso: rintracciato

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento