Caso via Vittorini, Di Rosa: "Via di fuga? Gli agrigentini devono sapere"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Quanti Agrigentini sono a conoscenza che la Via Vittorini(strada boschetto Maddalusa) è inserita nel “Piano di Protezione civile comunale” in atto vigente? 

Come può una strada considerata “Via di Fuga” in caso di calamità naturali essere oggetto di provvedimenti restrittivi come quello contenuto nella ordinanza dell'8 U.S. che di fatto la rende non percorribile a velocità superiore Ai 10 km orari e di conseguenza considerata inappropriata a ogni tipo di fuga? Sono state effettuate le notifiche di rito agli uffici di Protezione Civile  Regionale e Nazionale?

L'amministrazione come giustifica adesso le spese di investimenti pubblici e a maggior ragione della tassa di soggiorno per altre località se poi una strada così strategica per il traffico estivo, turistico alberghiero e di sicurezza pubblica non viene neppure manutenuta ? Perché Agrigento non deve essere una città normale?

Possibile che un uomo solo al comando possa continuare a oltraggiare la più bella città dei mortali in questo modo senza che nessuno muova un dito? Di cosa si occupano gli uffici del governo sul territorio che dovrebbero vegliare sulla sicurezza e la incolumità pubblica ?

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento