Via Alessio Di Giovanni a rischio, Gramaglia chiede interventi urgenti

Le pareti costeggiano la trafficata arteria del quartiere di Fontanelle che ormai da anni si trovano in condizione di equilibrio precario a causa della pressione da parte dei terreni circostanti

Muri a rischio crollo in via Alessio Di Giovanni, sopralluogo del consigliere comunale di Forza Italia di Agrigento, Simone Gramaglia, che adesso chiede interventi.

Si tratta delle pareti in cemento che costeggiano la trafficata arteria del quartiere di Fontanelle che ormai da anni si trovano in condizione di equilibrio precario a causa della pressione da parte dei terreni circostanti: l'assenza di caditoie per smaltire l'acqua piovana e di interventi per freare lo scivolamento de fango verso valle. Terreni, in larga parte, di proprietà comunale.

Il consigliere comunale Gramaglia ha quindi interrogato il sindaco e l’assessore competente affinchè "siano rese note le ragioni per le quali non sia stato ancora rimosso tale stato di pericolo. Infatti - continua - ho riscontrato che più volte in passato il rischio crollo è stato segnalato agli uffici  competenti, la zona è stata transennata, e i Vigili del Fuoco hanno finanche provveduto al distacco della corrente elettrica dei pali della pubblica illuminazione. Perché tanto disinteresse da parte degli uffici comunali? Il sindaco e l’assessore intervengano tempestivamente per ripristinare le condizioni di sicurezza a tutela della pubblica incolumità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul lavoro: si ribalta il trattore e muore un 53enne

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • Il mondo di un agrigentino a Budapest, Gero Miccichè: "Io e la Disney, una grande emozione"

  • Morta di malaria a 44 anni dopo una vacanza in Nigeria

  • Notte di fuoco fra Palma e Licata: distrutte le auto di insegnante e agricoltore

  • Cliente preleva allo sportello e si accorge dell'incendio in banca: chiusa piazza per ore

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento