Sos lavori sulle strade provinciali, da Burgio parte un’interrogazione alla Regione

I consiglieri comunali del gruppo “Coltiviamo le Idee”, sollecitano interventi sulle arterie che collegano i comuni di Burgio, Villafranca Sicula, Lucca Sicula e Calamonaci alla statale 115

Non si può aspettare oltre per gli interventi di manutenzione lungo le strade provinciali che collegano i comuni di Burgio, Villafranca Sicula, Lucca Sicula e Calamonaci alla strada statale 115 e così i consiglieri comunali di Burgio del gruppo “Coltiviamo le Idee”, hanno presentato un’interrogazione al presidente della Regione e all’assessore per le Infrastrutture.

I consiglieri chiedono con forza, “se è loro intendimento effettuare urgentemente interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria” e favorire quindi i servizi forniti dalle città quali ad esempio Sciacca e Ribera.

A sostenere questa iniziativa è stato l’onorevole Michele Catanzaro, che si è fatto portavoce delle proteste di chi ogni giorno è costretto a percorrere quelle strade. 

Strada distrutta dalla pioggia, niente scuola da 7 giorni: vertice in Prefettura

“È impensabile – afferma - che questi assi viari che oggi risultano in pessime condizioni, drammatiche oserei dire, trafficati quotidianamente da lavoratori, studenti, operatori agricoli e, soprattutto, fruitori degli Ospedali di Ribera e Sciacca (unici punti di riferimento per la salute degli abitanti di queste Comunità), non siano oggetto di interventi risolutivi e duraturi”.

Parole di stima vengono espresse dai consiglieri comunali di Burgio. “Esprimiamo il nostro apprezzamento e ringraziamo l’onorevole Catanzaro – afferma il consigliere Vincenzo Galifi - per avere accolto e capito i disagi che affliggono le comunità del nostro territorio. Anni di inerzia e sottovalutazione del problema hanno portato alle odierne condizioni terribili e angosciose”.

Niente presepe a Burgio, i soldi saranno destinati al recupero delle strade

“I lavori devono contemplare non solo il rifacimento del fondo stradale, ma anche l'apposizione di idonea segnaletica e di pulizia delle cunette laterali” sostiene il consigliere Calogero Piazza e poi aggiunge: “La situazione drammatica in cui versano le strade provinciali rappresenta uno dei punti di debolezza dell'agricoltura locale e dello sviluppo del territorio”.

Potrebbe interessarti

  • Come proteggersi dalle zecche

  • Come eliminare la puzza di sigarette dai nostri ambienti domestici

  • Tipe da spiaggia: cosa mi metto?

  • Calorie, proprietà e utilizzi delle ciliegie

I più letti della settimana

  • L'esplosione del mercato di Gela, c'è una vittima: si aggrava la posizione del commerciante di Grotte

  • Si ribalta il trattore e un uomo resta incastrato: il 60enne non è in pericolo di vita

  • "Adesca ragazzina e tenta di avere un rapporto orale", la scatola nera dell'auto per smentire la vittima

  • Bimbo di 12 anni rischia di annegare, tre bagnini lo portano in salvo

  • "Vieni a fare le pulizie a casa mia": 29enne minacciata di morte e stuprata, arrestato

  • Uccise il giudice Livatino, Pace torna a Palma con un permesso speciale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento