Approvato il bilancio riequilibrato, Sodano: "Onore alla giunta Carmina"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

In un'epoca in cui gli amministratori comunali ci hanno fatto credere che sia normale far crescere i debiti delle nostre città e ipertassare i cittadini, bisogna riconoscere la serietà e la competenza della Giunta 5 Stelle di Porto Empedocle che ieri sera ha deliberato l'atto fondamentale per procedere al risanamento finanziario dell'ente.

Cosa significa rientrare dal debito? Prima di tutto significa iniziare un percorso virtuoso dove le tue casse cominciano ad avere il segno più e non quello meno, puoi spendere quindi più soldi per i cittadini, per gli investimenti e abbassare la pressione fiscale dei tributi locali. Questo è amministrare in modo responsabile, è dare una prospettiva ai nostri comuni. Quando Ida Carmina si insediò a Porto Empedocle trovò un debito pesantissimo di ben 16 milioni di euro lasciato in eredità dalla precedente giunta Lillo Firetto. I ragazzi di Porto Empedocle, con il Vicesindaco Salvatore Urso in prima fila, si sono rimboccati le maniche e hanno compiuto un miracolo. 

Ad Agrigento con una giunta M5S cominceremo lo stesso percorso, perché vogliamo essere un comune virtuoso e chiederemo ai nostri amici empedoclini tutto l'aiuto possibile. Brava Ida e brava Anna Alba che a Favara sta portando a casa lo stesso risultato

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento