Salvini: "Basta dissequestri o vado io in Procura ad Agrigento"

Il ministro dell'Interno interviene, ancora una volta, sul caso della Sea Watch3 che, dall'alba, fa avanti e indietro al confine con le acque territoriali italiane

Matteo Salvini ad Agrigento

"Basta sequestri e dissequestri di navi o vado io in Procura ad Agrigento". Lo ha detto, secondo quanto riporta l'Adnkronos, il ministro dell'interno Matteo Salvini che ribadisce, per l'ennesima volta, la politica dei porti chiusi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Sea Watch3" a 15 miglia da Lampedusa appende gli striscioni: "Aprite i porti"

Il caso è sempre quello della "Sea Watch3" che, da stamani, fa avanti e indietro nelle acque territoriali italiane. A bordo ci sono 53 migranti. "Si sta 
aggiungendo un'allegra pattuglia di barche a vela, due o tre di un'altra Ong tedesca, si vede che c'è una regata storica, se vogliono divertirsi, fare delle competizioni a largo di Lampedusa facciano pure, se qualcuno pensa di sbarcare ha sbagliato a capire" - ha detto Salvini al termine del consiglio federale nella sede della Lega a Milano. "Per quello che mi riguarda stanno scherzando con le vite umane e non è una cosa accettabile. Io non darò mai l'autorizzazione allo sbarco, mi domando - stando a quanto riporta l'Adnkronos - perché qualche Procura sequestri e dissequestri, sequestri e dissequestri, è la terza volta che vediamo lo stesso film" - aggiunge - . A chi gli fa notare che la procura potrebbe farli attraccare e poi sequestrare la nave, Salvini replica: "E la sequestra un'altra volta e la dissequestra un'altra volta? No, vado io piedi ad Agrigento a farmi spiegare perché. Una va bene, due va bene, la terza volta no...".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Formiche in casa: rimedi naturali per eliminarle

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • "Feroce" rissa davanti ad un ufficio postale, la Mobile evita il peggio: tre denunciati

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento