Santa Elisabetta, si dimette il vicesindaco Di Vincenzo: "Lascio il Pd"

Le dimissioni sono state comunicate con una lettera indirizzata al sindaco, Domenico Gueli, al Consiglio comunale ed al circolo del partito di Santa Elisabetta

Il municipio di Santa Elisabetta

Perde pezzi il Comune di Santa Elisabetta. Si è dimesso il vicesindaco e assessore Agostino Di Vincenzo, che ha lasciato anche il direttivo del circolo Pd, passando al nuovo movimento dei Democratici e progressisti.

Le dimissioni sono state comunicate con una lettera indirizzata al sindaco, Domenico Gueli, al Consiglio comunale ed al circolo Pd di Santa Elisabetta.

“Le motivazioni che mi portano a questa decisione – scrive Di Vincenzo - sono essenzialmente politiche e riguardano la mia scelta, sofferta e convinta, di lasciare il Pd, un partito che ad oggi non sento più il mio, e di aderire al nascituro movimento ‘Articolo 1 – Democratici e progressisti’. Una scelta forte, consapevole, in coerenza con la mia cultura, con  i miei valori , con la mia lunga storia di uomo  d