Sant'Angelo Muxaro, il vice sindaco si è dimesso: s'è aperto il "toto" assessori

Salvatore Barba ha lasciato l'incarico, dopo circa 18 mesi, per "sopravvenuti impegni di lavoro e di famiglia"

Salvatore Barba, vice sindaco di Sant'Angelo Muxaro, si è dimesso. Dopo 18 mesi dalla nomina, fatta dal sindaco Angelo Tirrito, l'amministratore - che aveva le deleghe a Bilancio e Contabilità, Informatizzazione e Digitalizzazione della pubblica amministrazione - ha lasciato.

Le motivazioni che hanno portato Barba a lasciare l'incarico sono legate a sopravvenuti impegni di lavoro e di famiglia. Il sindaco Angelo Tirrito ha preso atto delle dimissioni ed ha ringraziato Salvatore Barba per l'impegno profuso e la valida collaborazione nell'attività amministrativa. Il presidente del Consiglio, Giuseppe Aurelio Leto, ha espresso rammarico per la sicura e valida attività amministrativa posta in essere dall'assessore. Le deleghe affidate a Barba, per il momento, ritornano nella sfera di competenza del sindaco. Da adesso inizia il toto assessore. Sarà un politico o un tecnico? Sarà un uomo o una donna? Di sicuro il nuovo assessore avrà un compito non facile, se ad esso verranno date le stesse deleghe del dimissionario, in quanto cardine di una sana amministrazione è il mantenimento degli equilibri di bilancio. Bilancio che l'assessore Barba insieme con l'intera amministrazione è riuscito a mantenere nell'alveo del pareggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • Notte di fuoco fra Palma e Licata: distrutte le auto di insegnante e agricoltore

  • Il mondo di un agrigentino a Budapest, Gero Miccichè: "Io e la Disney, una grande emozione"

  • Cliente preleva allo sportello e si accorge dell'incendio in banca: chiusa piazza per ore

  • Mette in vendita i mobili e le rubano 1.050 euro dal bancomat: ecco la nuova truffa

  • Sorpresa in un'osteria di Realmonte, arriva Giancarlo Giannini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento