Elezioni Liberi consorzi, Pullara: "Il nuovo rinvio è un atto dovuto"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Il testo esitato dalla I Commissione approvato oggi dall’Aula che rinvia a settembre l’elezione dei rappresentanti dei Liberi consorzi è un atto dovuto perché si assicuri al meglio la democrazia partecipativa consentendo a tutti gli amministratori di partecipare alle operazioni elettorali.   

Lo dichiara l’on. Carmelo Pullara Presidente del gruppo parlamentare Popolari ed Autonomisti –

Era inimmaginabile che i comuni prossimi alle elezioni per scadenza naturale piuttosto perché commissariati non potessero partecipare alla prima elezione degli organi del libero consorzio ecco perché il rinvio è un atto dovuto e non politico, allo stesso tempo abbiamo stabilito  la necessità che nelle more delle elezioni che metteranno fine alla lunga stagione del commissariamento,  si addivenga celermente alla costituzione dell’Assemblea del libero consorzio, organo quest’ultimo di natura consultiva e propositiva che anche nel periodo commissariale può e deve svolgere la propria funzione perché i singoli comuni siano partecipi attivamente alla programmazione quotidiana dell’Ente, così facendo inizia finalmente la costituzione della rappresentanza democratica che segna il passo alla stagione dei commissari - conclude Pullara.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento