Regolamento europeo per la pesca, Pullara: "Incomprensibili le polemiche di Annalisa Tardino"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Mi stupisco e non comprendo le motivazioni che possano spingere Annalisa Tardino alla polemica sulla problematica dei pescatori per l’applicazione del regolamento n.2019/982 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 5 Giugno 2019 che proibisce le attività di pesca con reti a strascico nelle zone denominate “Est del Banco Avventura, Ovest del Bacino di Gela e Est del bacino di Malta ossia quelle che si affacciano sul canale di Sicilia e che ha determinato una sensibile limitazione alle attività del comparto pesca. 
Invero mi sarei aspettato un atteggiamento collaborativo e sinergico su problematiche che interessano la collettività ed in particolare un comparto essenziale della nostra economia. L’unica nota positiva che riesco a scorgere è la possibilità che l’essermi  interessato in prima persona a questa problematica possa forse aver fatto mettere in moto la Tardino, assente sul territorio dalla sconfitta elettorale comunale. Spero che la stessa stia interessando il governo nazionale e che si possa portare il risultato per la risoluzione di un problema comune che coinvolge il nostro territorio.
Tra l’altro ci tengo a sottolineare che durante l’incontro di cui mi sono fatto promotore e che si è tenuto nella sede del Gruppo Parlamentare e Autonomisti tra i rappresentanti delle marinerie di Licata, Sciacca, Porto Palo di Capo Passero e l’assessore al ramo Edy Bandiera, ho proposto la presentazione di un ordine del giorno al fine di sensibilizzare tutta la deputazione e di seguire tutti i passaggi concreti affinchè la problematica venga ridiscussa nella competente commissione del parlamento europeo al fine di tutelare le nostre marinerie.
Certamente la vis polemica della Tardino non mi fermerà dalle azioni concrete ovvero di mero pungolo (a seconda che le competenze siano regionali/nazionali/Europee), la politica è impegno costante, lavoro e presenza sul territorio nell’interesse collettivo, le chiacchiere e le polemiche sterili non mi hanno mai interessato.
On. Carmelo Pullara
   

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento