Regione, trovato l'accordo sul Crocetta ter: Lo Bello alla Formazione

Dopo l'incontro tra il presidente della Regione siciliana ed i partiti alleati è stata definita la nuova squadra del Governatore. Confermate Borsellino alla Salute e Vancheri alle Attività Produttive. Baccei all'Economia, Mariella Lo Bello subentra alla Scilabra

Mariella Lo Bello e Rosario Crocetta

E' arrivata l'ufficialità, definito il Governo del Crocetta ter. Dopo l'incontro tra il presidente della Regione siciliana ed i partiti alleati, è stato raggiunto l'accordo sulle deleghe degli assessori regionali. Arrivano le conferme per Lucia Borsellino e Linda Vancheri, quest'ultima fortemente voluta da Confindustria, che vanno rispettivamente alla Salute e alle Attività produttive. Come previsto dopo la visita di Graziano Delrio, sottosegretario della Presidenza del Consiglio, all'Economia andrà Alessandro Baccei.

La delega al Turismo, su pressione del Partito Democratico, va a Cleo Li Calzi, dirigente "esperta in fondi europei". A Sebastiano Bruno Caruso la delega al Lavoro e Famiglia, al magistrato palermitano Vania Contrafatto quella all'Energia, mentre al docente Antonio Purpura quella ai Beni culturali. Su espressione dell'Udc, Autonomie locali e Funzione pubblica toccano a Marcella Castronovo, ex vicesegretaria generale della Presidenza del Consiglio. Dopo aver superato i primi dubbi sulla "poltrona" alle Infrastrutture, per problemi di incompatibilità, la delega va a Giovanni Pizzo.

Alla Formazione, in sostituzione di Nelli Scilabra, la fedelissima di Crocetta Mariella Lo Bello, ex assessore al Territorio nella prima giunta Crocetta e poi passata nello staff del Presidente. Chiudono il quadro il geologo Maurizio Croce, assegnato a Territorio e Ambiente, ed il penalista Nino Caleca, a cui spetterà il compito di gestire le Politiche agricole, fortemente voluto dai centri di Articolo 4. La presentazione ufficiale della nuova squadra del Governatore sarà presentata domani mattina in conferenza stampa presso la sala Alessi di Palazzo d'Orleans. Rimandata alla prossima settimana la presentazione delle nuove linee programmatiche discusse con la maggioranza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caso di meningite in un supermercato? Una "bufala" che sta terrorizzando

  • Morto per infarto intestinale non diagnosticato, la difesa: "Familiari della vittima fuori dal processo"

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • Torna a casa e trova un ladro che sta rubando in camera da letto: arrestato un 42enne

  • La "fabbrica" dei falsi invalidi, ispettore della Digos: "Non c'era una sola banda ma erano due"

  • Mancata convalida dell'arresto di Carola Rackete, la Cassazione respinge il ricorso della Procura

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento