Racalmuto, eletto il presidente del Consiglio: è Sergio Pagliaro

Il sindaco Vincenzo Maniglia ha assegnato le deleghe ai componenti del suo Esecutivo

Il neo presidente del Consiglio di Racalmuto: Sergio Pagliaro

Tutto è andato esattamente per come era stato previsto: con 8 preferenze su 12 (quattro sono state le schede bianche) Sergio Pagliaro è il nuovo presidente del consiglio comunale di Racalmuto. Prende il posto che è stato, durante l'amministrazione Messana, di Ivana Mantione. L'elezione del nuovo presidente dell'Assise è avvenuta, senza particolari intoppi, in aula Marchese. Alle 20,40 è stato eletto anche il vice presidente: il consigliere Angelo Curto.

Era presente, naturalmente, il neo sindaco Vincenzo Maniglia e la neo Giunta. 

Nominato il quarto assessore della Giunta Maniglia: è Nino Lauricella 

Il sindaco di Racalmuto, Vincenzo Maniglia, poco prima, aveva assegnato le deleghe ai componenti della sua squadra. Ad Enzo Sardo sono state assegnate le deleghe al Turismo, Spettacolo, Cultura, Gemellaggi, Pubblica istruzione, Unione Europea. Maria Cristina Iacono dovrà occuparsi di Politiche giovanili e sociali, Rapporti con il consiglio comunale, Rapporti con i quartieri, Sport. Giovanni Mattina curerà, invece, Bilancio, Personale, Servizi sociali, Igiene pubblica. Il quarto assessore, Antonino Lauricella, dovrà occuparsi di Lavori pubblici, Urbanistica, Annona, Agricoltura, Sviluppo economico, Attività produttive. 

Al sindaco Vincenzo Maniglia resta la polizia municipale e il contenzioso. Non è stato ancora designato il vice sindaco.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "giallo" di Canicattì: sentiti familiari e amici del 28enne morto, ritrovato il furgone

  • Scompare un pastore, scattano perlustrazioni e ricerche: ritrovato morto il 61enne

  • Traffico di cocaina dalla Calabria all'Agrigentino: tredici condanne

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • Non c'è pace per i contribuenti morosi: in arrivo altri 24 mila avvisi di pagamento

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento