Il dado è tratto: Angelo Curto è il nuovo vice sindaco di Racalmuto

Nulla da fare per gli assessori alla Cultura e ai Lavori pubblici, rispettivamente Enzo Sardo e Antonino Lauricella di cui, e anche con una certa insistenza, si facevano i nomi subito dopo che era trapelata l'indiscrezione sulle dimissioni di Giovanni Mattina 

Il nuovo vice sindaco di Racalmuto: Angelo Curto

Forse non c'è mai stato un vice sindaco così tanto giovane nell'Esecutivo di Racalmuto. Il consigliere comunale Angelo Curto, 28 anni, sarà il nuovo vice sindaco. L'incarico dovrebbe essere ufficializzato oggi, ma in paese la sua nomina viene data ormai per scontata. Nulla da fare dunque per gli assessori alla Cultura e ai Lavori pubblici, rispettivamente Enzo Sardo e Antonino Lauricella di cui, e anche con una certa insistenza, si facevano i nomi subito dopo che era trapelata l'indiscrezione sulle dimissioni dell'assessore e vice-sindaco Giovanni Mattina. 

Racalmuto, il vice sindaco Mattina si è dimesso: Curto entra in Giunta

Il sindaco Vincenzo Maniglia, garantendo che "Mattina continuerà a lavorare con noi esternamente", aveva subito confermato l'ingresso in Giunta di Angelo Curto. Per la designazione del vice-sindaco invece aveva tagliato corto, nei giorni scorsi appunto, sostenendo che "non ci sono ancora indicazioni". Indicazioni che sono, dunque, arrivate dalla maggioranza. Curto ha fatto parte, del resto, della compagine che ha sostenuto - durante le ultime amministrative - l'attuale sindaco. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caso di meningite in un supermercato? Una "bufala" che sta terrorizzando

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • "Cosa nostra" in Canada, il nuovo padrino è Leonardo Rizzuto

  • Mancata convalida dell'arresto di Carola Rackete, la Cassazione respinge il ricorso della Procura

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • "Proteggere i resti del tempio di Zeus alla base del porto", l'allarme corre sui social

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento