Liberi consorzi, la Regione sospende le elezioni ma ad Agrigento non si era candidato nessuno

Gli uffici inviano una comunicazione alla Regione con cui comunicano la mancanza di adesioni per la carica di consigliere e presidente

La Regione annulla le elezioni, inizialmente fissate per il 30 giugno, ma intanto ad Agrigento nessuno aveva presentato candidature per l'incarico di presidente e consigliere del nuovo Libero consorzio. 

L’ufficio elettorale, composto da Michele Iacono (presidente), Rosario Alaimo Diloro, Calogero Ferlisi e Cosimo Antonica, ha inviato una nota all’assessorato regionale alle Autonomie Locali con la quale ha comunicato la mancanza di candidature. La gestione commissariale è stata prorogata fino al 30 aprile del 2020.

Potrebbe interessarti

  • Formiche in casa: rimedi naturali per eliminarle

  • Come eliminare la puzza di sigarette dai nostri ambienti domestici

  • Il bicarbonato di sodio e i suoi utilizzi in casa

  • Difese immunitarie: come migliorarle con rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Colto da un malore mentre si fa il bagno, tragedia a Porto Empedocle: muore un uomo

  • Nuovo colpo a Cosa Nostra, scatta il blitz Assedio: 7 fermi, c'è anche un consigliere comunale

  • Blitz "Assedio", le intercettazioni: "Io ci sono nato mafioso … mi devo vergognare che sono mafioso?"

  • Blitz antimafia "Assedio", ecco i nominativi dei fermati

  • Il pm la scagiona, lei muore poco dopo: la città piange Maria Garufo

  • Ricconi alla Scala dei Turchi, super yacht con scivolo gonfiabile

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento