Marilù Caci aderisce all'associazione presidenti e amministratrici intercomunali

Il presidente del consiglio comunale di Porto Empedocle: "Noi donne siamo brave mediatrici e, sicuramente, la diversa provenienza politica non sarà motivo di scontro, anzi darà maggior valore agli scopi che vogliamo raggiungere"

Marilù Caci

Il presidente del consiglio comunale di Porto Empedocle, Marilù Caci, aderisce ad APeAI (Associazione presidenti e amministratrici intercomunali). Una nuova associazione nella quale donne, professioniste e politiche si incontrano e confrontano, anche se appartenenti a partiti diversi.

“Siamo insieme per il bene comune, vogliamo valorizzare il ruolo della donna nella società, attraverso la realizzazione di una rappresentanza paritaria in politica. Intendiamo combattere le discriminazioni di ruolo, attraverso incontri, convegni e formazione. Mi sono subito trovata in sintonia con la presidente dell’associazione Lucia Rapisarda, presidente del consiglio comunale di Aci Sant’Antonio, e con le altre componenti, tutte capaci e con tanta voglia di fare.
Noi donne siamo brave mediatrici e, sicuramente, la diversa provenienza politica non sarà motivo di scontro, anzi darà maggior valore agli scopi che vogliamo raggiungere. Speriamo nel “Buon Governo” e puntiamo sui valori, sulla responsabilità e sull’ascolto. Insieme lavoreremo, per far sì che potere sia sinonimo di “poter fare”, grazie anche all’esempio di donne, che hanno fatto la storia della politica italiana, come Nilde Iotti e Tina Anselmi”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oltre 750 migranti sbarcati in 48 ore a Lampedusa, Musumeci: "Serve lo stato di emergenza"

  • Si erano perse le tracce da una settimana, la favarese Vanessa Licata è stata ritrovata

  • Muore stroncato da un infarto, vano l'arrivo dell'elisoccorso

  • Scazzottata all'ex eliporto: due giovani finiscono in ospedale, denunciati

  • Gli cade il telefonino, torna indietro e non lo ritrova più: avviate indagini

  • La statua di Camilleri diventa un "giallo": polemiche su donatori e progetto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento