Parto indolore ad Agrigento, Savarino: "A breve sarà realtà"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

"L'approvazione dell'atto aziendale da parte del governo Regionale, consente all'asp di Agrigento di riorganizzare strutture e  reparti, migliorando i servizi offerti senza aumentare i costi. Esprimo particolare soddisfazione per l'attenzione mostrata nei confronti delle patologie che colpiscono le donne, e per aver dato seguito all'appello che ho lanciato nel mese di Settembre chiedendo l'introduzione "del parto indolore".  Mi sono molto battuta perché anche alle donne agrigentine venisse garantito questo diritto. Adesso che l'iter burocratico é stato completato, sono certa che la governance del nosocomio Agrigentino attiverà al più presto il servizio, facendo fare un salto di qualità alla struttura. "così l'onorevole Savarino interviene in merito all' approvazione da parte del governo Musumeci, dell'atto aziendale dell’Asp di Agrigento che ha di fatto “ridisegnando” i reparti  e “incasellati” ambiti funzionali di importanza strategica come la Senologia, l’Oncoematologia, lo Screening cervico-carcinoma, la Traumatologia, la Partoanalgesica presso il presidio ospedaliero di Agrigento, la Nefrologia e la Direzione sanitaria di Presidio all’ospedale di Sciacca.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento