Giunta Castellino, Onolfo al posto di Rinollo: rimpasto completato

Il neo assessore si occuperà di Sport, Turismo e Spettacolo

Prima Giuseppe D'Orsi, poi Anna Maria Sanfilippo. Ieri, il cinquantunenne Roberto Onolfo che ha preso il posto della dimissionaria Angela Rinollo. Sembra essersi concluso il rimpasto nella Giunta Castellino di Palma di Montechiaro. Il neo assessore è stato indicato da "Nuova Palma", si occuperà di Sport, Turismo e Spettacolo. 

Anna Maria Sanfilippo è il nuovo vice sindaco 

Sanfilippo, oltre ad essere vice sindaco, si occuperà di Politiche sociali e del Lavoro, Pari opportunità, Servizi cimiteriali, Rapporti con il consiglio comunale. Giuseppe D'Orsi, invece, si occuperà di Politiche giovanili, Famiglia, Polizia municipale, Tutela animali, Attività produttive e finanziamenti. Angelo Cottitto si occuperà di Manutenzioni, Ambiente, Mobilità e Trasporti ed ha ricevuto anche la delega all'Urbanistica e al Patrimonio. Il sindaco Castellino ha avocato le deleghe alla Cultura, alla Pubblica istruzione, Bilancio, Tributi e Lavori pubblici.  

D'Orsi al posto di Fiaccabrino 

"Ad Angela il mio enorme ringraziamento e la mia sconfinata riconoscenza per il preziosissimo lavoro svolto durante il suo mandato.
Notevoli i traguardi raggiunti dall’amministrazione grazie al suo brillante operato, ricordo tra gli altri l’aver ridato dignità alle feste tradizionali, laiche e religiose, aver ridato splendore alle 'Festività Settembrine', l'aver sostenuto lo sport e le società sportive, aver fatto asse con le scuole del territorio per un lavoro in simbiosi per il futuro e l'educazione dei giovani, l'aver rivendicato il nostro ruolo all'interno del Distretto socio-sanitario di Licata, ripristinato il contributo all'A.Fa.Di e conseguente riapertura del centro, trovando le risorse per il contributo alla banda musicale 'Andrea Loggia' - ha spiegato il sindaco di Palma di Montechiaro: Stefano Castellino - . La biblioteca comunale, che ha una storia e un valore enorme, è tornata ad essere centrale; diversi i progetti sull’edilizia scolastica che sono stati presentati ed è stato recuperato il finanziamento per il plesso 'Arena delle rose' i cui lavori sono già in gara. Ma è stata resa fruibile ai disabili una spiaggia meravigliosa, illuminato il Calvario, realizzato gli eventi Viva Vittoria e Spes contra Spem che hanno rilanciato l’immagine di Palma a livello nazionale, dato stabilità al Carnevale Palmese, fatto rete con le tantissime associazioni di volontariato e culturali, trovate le risorse per la mensa scolastica, e tantissimi altre iniziative che sono impossibili da elencare tutti. L'Assessore Rinollo mi ha affiancato sin dalla campagna elettorale, - continua Castellino - non lesinando mai impegno e sacrificio e contribuendo anche alla stesura del programma. In questo sedici mesi di mandato si è totalmente dedicata all'azione amministrativa. Si è chiusa ieri la sua prima esperienza amministrativa, ma non si esaurisce sicuramente il suo mandato politico, e sono certo che non verrà mai meno il suo apporto ed il suo prezioso contributo al progetto dell’amministrazione Castellino, progetto che era suo ed oggi lo è ancor di più. Diamo il nostro benvenuto al nuovo assessore Roberto Onolfo che siamo certi opererà nel migliore dei modi nell'esclusivo interesse di Palma di Montechiaro. Si è chiuso la fase di consultazione con la maggioranza e si è pronti a continuare la nostra battaglia. Viva Palma di Montechiaro!". 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Temporali, vento e grandine: strade chiuse, crolli, alberi caduti ... ma Licata è in ginocchio

  • La mareggiata fa danni, annientato e distrutto uno dei principali chioschi delle Dune

  • La tempesta tiene in ostaggio la provincia, è allerta "arancione": ecco dove resteranno chiuse le scuole

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento