Rilancio dell'attività amministrativa, Castellino azzera l'Esecutivo

La Giunta era composta da: Anna Maria Sanfilippo che svolgeva le funzioni anche di vice sindaco, Angelo Cottitto, Roberto Onolfo e Giuseppe D'Orsi

Stefano Castellino

Il sindaco di Palma di Montechiaro, Stefano Castellino, ha azzerata la giunta comunale. Castellino intende rilanciare l'azione amministrativa, a quasi due anni dalla sua elezione a sindaco e per farlo ha anche precisato che la "revoca si basa su valutazioni di opportunità politico-amministrative a seguito di verifica politica, e che non si tratta di atto sanzionatorio né di atto che riguarda motivi personali o professionali legati ai singoli assessori". Fino ad ieri la giunta era composta da Anna Maria Sanfilippo (consigliere comunale della lista Riprendiamoci il futuro), che svolgeva le funzioni anche di vice sindaco, Angelo Cottitto, Roberto Onolfo e Giuseppe D'Orsi, che svolge anche il ruolo di consigliere comunale.

"Si tratta di un provvedimento - aggiunge Castellino - dettato oltre che da valutazioni politiche anche a garanzia della coesione e dell'unitarietà dell'azione di governo con il preciso obiettivo di perseguire con piena efficienza il programma politico e di rilanciare l'azione politico-amministrativa nell'esclusivo interesse pubblico, a favore della cittadinanza e nel rispetto del buon andamento e dell'imparzialità della pubblica amministrazione". Non si tratta della prima variazione nell'Esecutivo guidato dal sindaco Castellino, sebbene questa volta si sia trattato di un cambiamento radicale.

Potrebbe interessarti

  • Il peperoncino: pro e contro

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Metodi low cost e home made per pulire i tappeti

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • Andrea Camilleri è morto, si spegne l'ultimo grande della letteratura: lutto cittadino nel giorno dei funerali

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • "Vertici e affiliati di Cosa Nostra", 9 ordinanze di custodia cautelare: ai domiciliari l'ex consigliere comunale

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

  • Forza posto di blocco, auto inseguita e fermata: è mistero sui motivi della fuga

  • I documenti obbligatori da tenere in auto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento