Rilancio dell'attività amministrativa, Castellino azzera l'Esecutivo

La Giunta era composta da: Anna Maria Sanfilippo che svolgeva le funzioni anche di vice sindaco, Angelo Cottitto, Roberto Onolfo e Giuseppe D'Orsi

Stefano Castellino

Il sindaco di Palma di Montechiaro, Stefano Castellino, ha azzerata la giunta comunale. Castellino intende rilanciare l'azione amministrativa, a quasi due anni dalla sua elezione a sindaco e per farlo ha anche precisato che la "revoca si basa su valutazioni di opportunità politico-amministrative a seguito di verifica politica, e che non si tratta di atto sanzionatorio né di atto che riguarda motivi personali o professionali legati ai singoli assessori". Fino ad ieri la giunta era composta da Anna Maria Sanfilippo (consigliere comunale della lista Riprendiamoci il futuro), che svolgeva le funzioni anche di vice sindaco, Angelo Cottitto, Roberto Onolfo e Giuseppe D'Orsi, che svolge anche il ruolo di consigliere comunale.

"Si tratta di un provvedimento - aggiunge Castellino - dettato oltre che da valutazioni politiche anche a garanzia della coesione e dell'unitarietà dell'azione di governo con il preciso obiettivo di perseguire con piena efficienza il programma politico e di rilanciare l'azione politico-amministrativa nell'esclusivo interesse pubblico, a favore della cittadinanza e nel rispetto del buon andamento e dell'imparzialità della pubblica amministrazione". Non si tratta della prima variazione nell'Esecutivo guidato dal sindaco Castellino, sebbene questa volta si sia trattato di un cambiamento radicale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Picchia la figlia e la moglie incinta spaccandole il naso", condannato 43enne

  • Cronaca

    Assunti da Moncada perchè raccomandati da Firetto? Il sindaco chiamato a testimoniare

  • Canicatti

    Va in escandescenze e rompe una bottiglia in testa ad un 25enne: il giovane è in ospedale

  • Cronaca

    Caso Mare Jonio, c'è il secondo indagato: Casarini finisce sotto inchiesta

I più letti della settimana

  • Vede palpeggiare la sorella dal balcone, scende e gli stacca l'orecchio a morsi: rinviati entrambi a giudizio

  • "Loggia segreta capace di condizionare la politica", due agrigentini coinvolti: una arrestata e l'altro indagato

  • Rubano camion e trattore, braccati dalla polizia tentano la fuga per le campagne: ladro precipita in un dirupo e resta ferito

  • Abbandonava cartoni e copertoni d'auto in via Gioeni, sorpreso e bloccato dal sindaco

  • Scoppia l'incendio in una casa, tragedia sfiorata: in ospedale un 60enne

  • L'omicidio di Alessandria, la vittima ha fatto il nome dell'assassino prima di morire

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento