Un comitato Italia Viva a Lampedusa e Linosa, Nicolini: "Il sistema sanitario locale non funziona"

I coordinatori provinciali: "Dobbiamo occuparci della stagione turistica che nelle isole partirà in ritardo, con grave danno per l' economia turistica e per il comparto produttivo della pesca"

I coordinatori provinciali di Agrigento di Italia Viva, Natalia Re e Vito Ferrantelli, hanno accolto con entusiasmo la nascita del comitato società aperta Lampedusa e Linosa ad opera di Giuseppe Nicolini.

"Con l’inizio della Fase 2 - affermano i coordinatori provinciali- dobbiamo occuparci della stagione turistica che nelle isole partirà in ritardo, con grave danno per l' economia turistica e per il comparto produttivo della pesca. Dobbiamo occuparci dell' accoglienza e della sostenibilità dei flussi migratori a Lampedusa e dobbiamo lottare contro la realizzazione del " ponte dell' assurdo".

Per Nicolini “Avere il comitato Italia Viva a Lampedusa e Linosa è un valore aggiunto che ci consentirà di portare avanti molte battaglie con l’appoggio dei nostri parlamentari e coordinatori. In questo periodo storico, con l’emergenza sanitaria, il mio pensiero va in primis alle tante vittime che il Covid-19 ha causato ma anche alle mie isole che stanno attraversando un duro periodo. Penso alle tante famiglie che devono fare i conti con la crisi economica, ai pescatori, alle tante imprese che operano nel settore turistico e che stanno attraversando un periodo nero, penso a un sistema sanitario locale che non funziona e non garantisce alcuna sicurezza ai nostri cittadini. Per questo oggi più che mai dobbiamo essere tutti uniti nell’affrontare tali problemi al di là del colore politico di appartenenza. Noi ci mettiamo la faccia e il cuore. Uniti si può. Uniti si vince2. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Stavamo collocando le microspie e ci ha sparato addosso", racconto choc di tre tecnici in incognito

  • Oltre 750 migranti sbarcati in 48 ore a Lampedusa, Musumeci: "Serve lo stato di emergenza"

  • In arrivo nuovi dirigenti scolastici, ecco tutti i movimenti in provincia

  • Ritrovata al Villaggio Mosè la 15enne scomparsa da Palermo a metà giugno

  • Sono in arrivo forti temporali: diramata l'allerta meteo "gialla"

  • Scazzottata con tragedia in via Petrarca, 64enne si accascia al suolo e muore

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento