Nasce anche a Favara il circolo di Fratelli d'Italia

Nominati il presidente Riccardo Montalbano, il vice presidente Antonio Bellavia e il segretario Calogero Palumbo Piccionello

Il circolo di Fratelli d'Italia di Favara

Su iniziativa del portavoce provinciale Fabio La Felice, è stato costituito anche a Favara il circolo di Fratelli d’Italia. La partecipata assemblea ha deliberato la nomina del direttivo composto dal presidente Riccardo Montalbano, dal vice presidente Antonio Bellavia e dal segretario Calogero Palumbo Piccionello.

Ai lavori hanno presenziato il capo di gabinetto vicario dell'assessorato allo Sport, Turismo e Spettacolo, Calogero Pisano, e il coordinatore regionale di Gioventù nazionale Antonio Piazza. “Tornare in Fratelli d'Italia è per me come tornare nella mia Patria natia! Ho deciso, con grande entusiasmo e convinzione, di abbracciare il progetto di Giorgia Meloni e - ha detto il neo presidente Montalbano - ci metterò lo stesso spirito e la stessa abnegazione che hanno contraddistinto il mio impegno per il territorio, profuso per ben 24 anni, in Fronte della Gioventù prima ed Alleanza Nazionale poi".

"Dopo quello di Campobello di Licata è stato posto un altro tassello importante lungo il percorso di radicamento di Fratelli d’Italia nella provincia agrigentina - ha detto, invece, un soddisfatto portavoce provinciale Fabio La Felice - . Il circolo si mette a disposizione della comunità favarese per accogliere istanze e aspettative comuni. A Riccardo Montalbano, Antonio Bellavita e Calogero Palumbo Piccionello vanno gli auguri di buon lavoro di tutto il Cordinamento provinciale di Agrigento di Fratelli d’Italia”. Per adesioni o per informazioni è possibile recarsi nella sede del circolo in corso Vittorio Emanuele 306 a Favara oppure inviare una email all'indirizzo di posta elettronica FdI.favara@gmail.com.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • Trovato morto in casa e con strani segni sul corpo, è mistero sulla morte di un 69enne: Procura dispone autopsia

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • "Occupazione abusiva di suolo pubblico", guai per una pizzeria della città

  • Incidente sulla statale 123, uomo perde controllo dell'auto: estratto dalle lamiere

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento