Palma di Montechiaro, mozione di sfiducia contro il sindaco Amato

I consiglieri d'opposizione: "Svariati punti del programma elettorale non stati raggiunti ed altri sono stati completamente disattesi"

Il municipio di Palma di Montechiaro

I consiglieri d'opposizione al Comune di Palma di Montechiaro hanno presentato una mozione di sfiducia nei confronti del sindaco Pasquale Amato

"Il sindaco - si legge nella mozione - nonostante le reiterate, richieste di dimissioni, di molti consiglieri comunali, è rimasto imperterrito seguendo percorsi tortuosi ed autoritari, nominando, altresì, una giunta che politicamente non rappresenta niente e nessuno".

"Svariati punti del programma elettorale del sindaco - proseguono i consiglieri - non stati raggiunti ed altri sono stati completamente disattesi. Inoltre, la quasi totalità delle liste e dei consiglieri, che hanno contribuito  all’elezione del sindaco, sono ufficialmente usciti dalla maggioranza, fatto che normalmente doveva portarlo alle dimissioni".

La mozione di sfiducia porta la firma dei consiglieri Calogero Amato, Rosario Bruna, Giulio Castellino, Orlando Dicembre, Calogero Malluzzo Letizia Pace, Desyrèe Vitello e Antonino Volpe.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al celibato o convivenze di fatto con anziani: ecco come venivano "utilizzate" le prostitute

  • Trovato morto in casa e con strani segni sul corpo, è mistero sulla morte di un 69enne: Procura dispone autopsia

  • "Procacciavano i clienti e incassavano fino al 50% per ogni prestazione": i retroscena del blitz antiprostituzione

  • Furti di luce e acqua, scatta il blitz in due palazzine: 24 arresti in un colpo solo

  • Scoppia la lite fra due teenager: una ferita, l'altra denunciata

  • "Favori e assunzioni in cambio di informazioni riservate": indagati tre marescialli e due imprenditori

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento