"Aria irrespirabile a Piano Gatta e Monserrato", interrogazione di Di Caro

Il deputato regionale chiede al governo di fare piena luce: "Si verifichi immediatamente la qualità dell'aria"

Giovanni Di Caro

Con un'interrogazione urgente con risposta scritta il deputato del M5S all'ARS, Giovanni Di Caro, ha chiesto al governo Musumeci interventi urgenti, per verificare lo stato di inquinamento delle località di Monserrato e Piano Gatta ad Agrigento.

"I cittadini residenti hanno più volte denunciato miasmi nauseabondi e aria irrespirabile. Ho chiesto al governo di avviare urgentemente - dice il parlamentare regionale - l'avvio del monitoraggio e la valutazione dello stato della qualità dell'aria e delle polveri sottili per Monserrato e Piano Gatta ad Agrigento, attraverso l'Arpa Sicilia".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Di Caro aggiunge: "Dal 2013 ad oggi non è stato effettuato nessun rilevamento ambientale nelle località Monserrato e Piano Gatta. Da cinque anni le centraline di monitoraggio istallate dalla ex Provincia di Agrigento risultano non attive a causa delle note difficoltà economico finanziarie dell'Ente. La Regione - conclude Di Caro - ha il dovere di intervenire per verificare immediatamente la qualità dell'aria e la quantità delle polveri sottili presenti, per tranquillizzare i cittadini residenti o procedere immediatamente alla bonifica dell'area". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • "La cultura riparte", riapre la Valle dei Templi: ingresso gratis per tutti

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

  • Furibonda lite tra famiglie, 43enne in ospedale con un taglio all'addome

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento