"Protagonismo civico di convenienza", Mani libere presenta esposto alla Procura

L'associazione ritiene che l'Ente abbia avuto un comportamento discriminatorio rispetto alle diverse istanze ricevute

Un momento dell'intervento al Campo sportivo

Protagonismo civico, si fanno due pesi e due misure? A chiedere che si accerti questa ipotesi è il movimento "Mani Libere" che ha presentato un ennesimo esposto alla Procura della Repubblica con il quale chiede appunto di verificare l'ipotesi di atteggiamenti "discriminatori" da parte del Comune.

In particolare il portavoce Giuseppe Di Rosa fa riferimento al comportamento avuto dall'Ente nei confronti delle attività di pulizia e manutenzione della piazzetta del Campo sportivo (realizzata appunto da Mani Libere) e altre due attività, come la potatura degli alberi a Villaseta e nella zona della Bibbirria

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Appare palese  - dice - il diverso trattamento riservato alle nostre richieste e ad altre analoghe richieste (esistono? Sono state autorizzate? E da chi?) con evidente trattamento discriminatorio e di chiaro protagonismo per convenienza... Ritenuto pertanto che il Comune avrebbe di fatto perpetrato un abuso e contravvenuto alle più elementari prescrizioni in materia di trasparenza, salute e salubrità pubblica nonché della sicurezza ed equità di trattamento tra tutti i cittadini... si chiede di volere intervenire a tutela e rispetto delle leggi vigenti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Grigliata notturna fra amici e assembramenti: 10 sanzioni

  • Aggredito e picchiato selvaggiamente, 37enne in fin di vita: scattano due fermi

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento