Mancato avvio del servizio di scuolabus, Vassallo interroga l'amministrazione

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Una sgradevole situazione mi è stata segnalata da molti genitori in questi ultimi giorni. A causa del mancato avvio del servizio, infatti, sembrerebbe che la mattina molti scolari si ritrovino ad attendere inutilmente il passaggio dell’autobus scolastico messo a disposizione gratuitamente dal comune per accompagnarli a scuola. Nonostante le richieste di informazioni presso gli uffici, le famiglie non avrebbero ottenuto nessuna comunicazione ufficiale con i conseguenti disagi.

Come se l’inizio dell’anno scolastico fosse stato un accadimento improvviso! Eppure si è stati molto zelanti nell’organizzare le navette che, a pagamento, hanno accompagnato i visitatori del PizzaFest dai parcheggi al lungomare. Ecco, ahinoi, un altro esempio di come la volontà politica di programmare eventi sia più efficace ed efficiente di quella di stare vicino alle esigenze più basilari della popolazione.

Davvero i nostri amministratori non riescono ad immedesimarsi in quei genitori che per i motivi più disparati non hanno la possibilità di accompagnare i loro figli a scuola?

Alla luce di quanto sopra esposto il sottoscritto Consigliere comunale Benedetto Vassallo, nell’esercizio delle sue funzioni

INVITA

l’Assessore al ramo ad attivarsi immediatamente al fine di risolvere questo increscioso problema, magari comunicando ai genitori una data certa di inizio del servizio, ed inoltre lo

INTERROGA

per sapere
- le motivazioni per cui lo stesso non è ancora partito;

- quando inizierà; e

- il motivo per cui non ne è stata data completa, ufficiale e capillare notizia alle famiglie.

Ribera, 22 settembre 2018                                                                       Benedetto Vassallo

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento