La denuncia di Lega Favara: “Strade colme di detriti da ripulire”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

“A tre giorni di quiete dopo la tempesta, dobbiamo purtroppo, ancora oggi, notare il silenzio operativo di questa amministrazione comunale. Nonostante interviste e video fai da te girati alle testa giornalistiche locali e sui social, tutto è fermo!

Abbiamo diversi operai nel nostro Comune, capaci e volenterosi, e nessuno si muove per impegnarli nell'urgente pulizia delle nostre strade dai detriti, divenuti oramai piccoli dossi induriti, per la pulizia delle caditoie, che comunque doveva essere stata effettuata, come normale amministrazione prima dell'autunno. 

Non si vede nessuno! Soltanto il buon assessore Bennica che si sta spendendo in intelletto, anima e corpo per migliorare sempre più il servizio di raccolta dei rifiuti, che purtroppo il 50% dei cittadini non vuole assorbire e quindi ecco il proliferarsi, ancora una volta, di discariche abusive agli angoli della città e nelle periferie. 

Insomma, ancora oggi, un'A.C. incapace e soprattutto inefficace. Non si risolvono i problemi con i video e gli annunci in pompa magna, se poi agli stessi non seguono i fatti. I cittadini, se pur tacciono, nel privato soffrono e ricorderanno".

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento