Lampedusa isolata, Falcone: “Occorre subito acquistare nuove imbarcazioni”

L’assessore regionale raccoglie l’appello delle Isole Pelagie, rimaste isolate da giorni a causa dell’ondata di maltempo

L’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone, scende in campo per Lampedusa. “Il grido di dolore arrivato dal sindaco di Lampedusa Totò Martello ripropone con forza l’esigenza già lanciata dal Governo Musumeci di rinnovare il naviglio a disposizione dei collegamenti da e per le isole minori”. L’assessore Falcone, raccoglie così l’appello delle Isole Pelagie, rimaste isolate da giorni a causa dell’ondata di maltempo in Sicilia ma anche, come rimarcato dal primo cittadino Martello, per l’inadeguatezza delle imbarcazioni destinate ai collegamenti con Porto Empedocle. 

Traghetti fermi da 8 giorni, Martello: "Servono navi più efficienti e moderne"

“Sei mesi fa - ricorda l’assessore Falcone - abbiamo ottenuto un finanziamento da 73 milioni e 500 mila euro per l’acquisto di due aliscafi e due navi di moderna concezione. I progetti necessari sono stati inviati al comando generale delle Capitanerie di Porto, l’ente che deve anche occuparsi di mandarli a gara”. 

E quindi necessario adesso un intervento da Roma. “Auspichiamo che al più presto - aggiunge Falcone - il Governo nazionale acceleri sull’acquisto di nuove imbarcazioni. Con un naviglio tecnologicamente appropriato sarebbe possibile scongiurare i disagi agli abitanti, già abbastanza penalizzati dalla collocazione geografica, delle isole minori”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Mafia

    L'inchiesta sulle scommesse on line illegali, il gip: "Schembri a capo di un'associazione ma non ha favorito la 'Ndrangheta"

  • Cronaca

    Spazzatura, topi e degrado a Santa Croce: esplode la protesta dei residenti

  • Cronaca

    Incendiato il Postamat, impossibile ipotizzare un tentato furto: è mistero

  • Licata

    Bivaccano e spaventano con 7 cani i clienti dell'ufficio postale, arrestati

I più letti della settimana

  • Scommesse on line con la regia della mafia, coinvolti quattro agrigentini

  • Due colpi di fucile contro il portone e uno contro la camera da letto: 40enne nel mirino

  • "Fiumi" di cocaina e hashish lungo le vie della movida: nei guai una decina di giovani

  • "Arnone non è stato ascoltato", Sgarbi scrive a Mattarella

  • Scoperta una piantagione di marijuana "fai da te": arrestata un'intera famiglia

  • Maxi scazzottata finisce in farmacia: un ferito e un denunciato

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento