Crisi di Governo, Nicolini: "Cancellare la vergogna dei porti chiusi"

L'ex sindaco di Lampedusa: "Si deve recuperare credibilità e autorevolezza in campo europeo"

Giusi Nicolini

"Il nuovo governo deve recuperare credibilità e autorevolezza in campo europeo, affinché si arrivi sul serio alla riforma del regolamento di Dublino e, intanto, ottenere operazioni comuni di monitoraggio e soccorso nel Mediterraneo che non possono prevedere accordi con i gruppi criminali che operano in  Libia". Lo ha detto all'Adnkronos Giusi Nicolini, ex sindaco di Lampedusa, simbolo per i diritti degli immigrati, parlando della crisi di governo e delle prospettive future. "L'Europa è la patria dei diritti umani, cancellare la vergogna dei porti chiusi e dei respingimenti in mare verso la Libia deve essere considerato un discrimine tra la civiltà e la barbarie, prima ancora che tra destra esinistra".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Turista scippata del cellulare, rintracciato e denunciato l'autore: è un tunisino

"Abrogare i decreti sicurezza deve essere solo il primo passo per un governo che voglia estirpare la paura e costruire un clima di fiducia negli altri, nelle istituzioni e nel futuro. Ma non basterà - ha aggiunto l'ex sindaco della più grande isola delle Pelagie - . Occorre che il Governo dichiari guerra alle mafie invece che alla solidarietà e che le politiche migratorie vengano assunte trasversalmente dal nuovo Governo, non solo rafforzando ed estendendo il sistema Sprar e rendendo sempre più efficaci le misure per la lotta al caporalato, ma - ha concluso - investendo sempre di più nelle periferie, nella scuola e nelle politiche sociali e in primo luogo in un piano per la casa che valorizzi il recupero dell'edilizia esistente". 

Brucia un furgone della polizia a Lampedusa, il sindaco: "Abbandonati dal Governo"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento