Iacolino e Falzone: "Governo nazionale litigioso e il Sud paga il conto"

"Tanti proclami per il nulla di una compagine di governo stritolata dalle proprie contraddizioni" affermano

Iacolino e Falzone

"È un governo litigioso ed inconcludente quello che sta lasciando il posto a sempre più probabili elezioni a Roma. Un governo che ha mortificato la Sicilia e la nostra provincia sempre in attesa del completamento della Palermo-Agrigento e con una rete ferroviaria ferma al binario unico".

Così i consiglieri comunali di "Pensiero Libero" Giorgia Iacolino e Salvatore Falzone. "Tanti proclami per il nulla di una compagine di governo stritolata dalle proprie contraddizioni - continuano -. In attesa del sempre più probabile ritorno al voto che potrà premiare il centrodestra unito -concludono Iacolino e Falzone - Qualcuno dovrà spiegare ai deputati 5 Stelle che la pacchia è finita. E che a breve, chi è più fortunato ,dovrà  tornare al lavoro.  Per gli altri, c’è il reddito di cittadinanza".

Potrebbe interessarti

  • Tre metodi a confronto per pulire il condotto uditivo

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Il caffè è buono e fa bene

  • La parete verde: come organizzare il giardino verticale in casa

I più letti della settimana

  • "Prendo il reddito di cittadinanza, voglio rendermi utile": cittadino ripulisce piazza

  • "Sequestro di persona e abuso d'ufficio", Legambiente Sicilia denuncia Salvini

  • Ignoti strappano annuncio mortuario per il trigesimo di Andrea Camilleri

  • Chiesa agrigentina, ecco tutti i nuovi parroci nominati dal cardinale

  • Blitz dei carabinieri in Caf e patronati: trovati dei lavoratori in nero

  • Due colpi di pistola contro il balcone di casa di un disoccupato, aperta inchiesta

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento