I "forconi" di Mariano Ferro in città: il candidato alla presidenza della Regione incontra gli elettori

"Le prossime elezioni siciliane - commenta l'aspirante governatore - passeranno alla storia per la scomparsa dei simboli di partito". Appuntamento a Porta di Ponte

Mariano Ferro

Giovedì il leader del movimento "I forconi", Mariano Ferro, candidato alla presidenza della Regione, incontrerà la stampa ed i cittadini ad Agrigento. L'appuntamento è alle 10,30 a Porta di Ponte.

"Le prossime elezioni regionali siciliane - commenta Ferro - passeranno alla storia per la scomparsa dei simboli di partito, di cui i soliti politici noti a loro appartenenti, si stanno distaccando, consapevoli che i siciliani ne sono schifati. Si vergognano di dire ai siciliani che appartengono a quei partiti che hanno partecipato dalla maggioranza o dalle opposizioni, cambia poco, a distruggere l'economia della Sicilia".

Ferro aggiunge: "E così spuntano come funghi gli uomini civetta. Sanno benissimo, i soliti noti politici che senza facce nuove l'inganno non potrebbe essere attuato".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Statale 115, crollano calcinacci dalla galleria: strada chiusa al traffico

  • Sciacca

    Sciacca è "blindata", gli animalisti scendono in piazza e urlano: "Vergognatevi tutti"

  • Cronaca

    Akragas troppo "sprecona", vince il Bisceglie: biancazzurri beffati alla fine

  • Cronaca

    L'agrigentino e influencer Giaro Giarratana nel cast di "Ballando con le Stelle"

I più letti della settimana

  • Registra con il cellulare le donne che usavano il bagno di uno studio medico: denunciato

  • Il commissario Montalbano in "Amore", stasera le scene girate alla casa di Pirandello

  • Maxi incidente sulla strada statale 118, coinvolte quattro auto: ferito anche un bambino

  • Lo sfogo di una 19enne agrigentina: "Noi giovani costretti ad andare via"

  • Quaranta spiega i mandamenti: "Ecco chi comandava e dove"

  • Quaranta deve riorganizzare la "famiglia", la protesta dei boss: "Peppi arrivò ora.. Peppi tanta esperienza unn avi..."

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento